Software

Apple introduce FaceTime Audio con la prima beta di OS X 10.9.2

Subito dopo il rilascio ufficiale del primo importante aggiornamento per Maverick, Apple non ha perso tempo e ha provveduto al rilascio della prima beta di OS X 10.9.2. Mentre l’ultimo update di sistema si limitava a correggere i bug più significativi, nel prossimo dovremmo vedere l’introduzione di qualche nuova funzione.

Ai beta tester è richiesto di focalizzare la loro attenzione ancora una volta su Mail, VoiceOver, driver grafici e Messaggi. Al momento la novità principale contenuta nella build rilasciata è l’introduzione delle chiamate vocali in FaceTime.

FaceTime Audio è stato introdotto per la prima volta in iOS 7, consentendo agli utenti di iPhone e iPad di effettuare tra loro chiamate tramite connessione ad internet. Ora a beneficiarne saranno anche gli utenti Macintosh, andando così a chiudere il cerchio dei dispositivi che possono usufruire di FaceTime Audio.

OS X 10.9.2

Stando a quanto riportato da diversi siti specializzati, FaceTime Audio sarebbe una funzione profondamente integrata in OS X 10.9.2 e che ritroveremo sia nell’app Messaggi che in FaceTime. Di conseguenza, Apple avrà un sistema di comunicazione completo su ogni suo prodotto.

Perche si dovrebbe utilizzare FaceTime Audio, piuttosto che altri servizi VoIP? Le chiamate vocali Apple utilizzano i codec AAC ELD per una eccellente qualità di conversazione, paragonabile alla qualità dei CD audio.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti