Apple

Ufficiale: è Apple il numero uno degli smartphone

Apple ha segnato la più alta percentuale di vendite di smartphone nel quarto trimestre, per gentile concessione del suo nuovo iPhone 6, secondo un rapporto di Gartner pubblicato Martedì.

Per l’ultimo trimestre del 2014, Apple ha portato a casa una quota del 20,4% delle vendite di smartphone in tutto il mondo, rispetto al 17,8% nello stesso trimestre nel 2013. Nello stesso periodo, la quota di Samsung nel mercato degli smartphone, con vendite di 73 milioni di unità, sono crollate al 19,9% dal 29,5% dell’anno scorso.

Nell’ultimo trimestre Apple ha venduto 74,8 milioni di iPhone per raggiungere il suo miglior trimestre di sempre. I telefoni di Apple, guidati dai nuovi modelli iPhone 6 e iPhone 6 Plus, hanno goduto di una forte domanda negli Stati Uniti e in Cina, dove le vendite sono aumentate dell’88% e del 56% rispettivamente. I nuovi iPhone hanno spronato molti proprietari di modelli più vecchi all’acquisto, ma anche gli acquirenti convinti che cercavano telefoni di grandi dimensioni a considerare Apple come alternativa ad Android.

samsung-apple-informatblog

In gennaio, il ricercatore Strategy Analytics ha descritto la classifica del quarto trimestre come un pareggio tra Samsung e Apple, entrambi con il 20% del mercato degli smartphone a livello mondiale. Ma lo slancio è stato lo stesso – Apple verso l’alto e Samsung verso il basso.

Il trimestre record di Apple è stato un segno definitivo che la mossa di aumentare le dimensioni dello schermo del suo smartphone ha pagato. La società aveva perso quote di mercato e di vendita nei confronti di Samsung, che ha offerto telefoni con schermi più grandi come il Galaxy S5 e il Galaxy Note. Ma l’iPhone 6 non è stato l’unico fattore che ha aiutato Apple a raggiungere il primo posto nella classifica delle vendite: Samsung è stata colpita sulla fascia bassa da smartphone a basso prezzo prodotti da fornitori cinesi come Xiaomi.

“Le aziende cinesi, come Huawei e Xiaomi, continuano a migliorare le loro vendite in Cina e in altri mercati esteri, aumentando la loro quota nel mercato degli smartphone di fascia bassa”, ha detto in un comunicato stampa Roberta Cozza, research director di Gartner. “I venditori cinesi non sono più secondi a nessuno: producono dispositivi di qualità superiore con accattivanti nuove caratteristiche hardware che possono competere con aziende più affermate nel mercato della telefonia mobile.”

grafico

Nel corso del quarto trimestre, Lenovo ha conquistato il terzo posto nel mercato degli smartphone con una quota di mercato del 6,6%, seguita da Huawei, con 5,7% e Xiaomi con il 5,1%. Il 47,6% di guadagno di Lenovo rispetto all’anno passato nelle vendite di smartphone è stato sostenuto dal suo acquisto di Motorola.

Per tutto il 2014 però, Samsung ha dominato il mercato degli smartphone con una quota del 24,7%, ma che è scesa rispetto al 30,9% dell’anno precedente. La società ha visto la sua quota di mercato e le vendite cadutere costantemente durante il 2014. “Samsung continua a lottare per controllare la propria quota di smartphone in calo, che era al suo apice nel terzo trimestre del 2013″, ha detto Anshul Gupta di Gartner. “Questa tendenza al ribasso dimostra che la quota di utenti di alto profilo che scelgono Samsung è sotto pressione significativa”.

Domenica, Samsung ha presentato i suoi nuovi dispositivi di punta: il Galaxy S6 e il Galaxy S6 Edge. I due telefoni mirano a sfidare l’iPhone con display ad alta risoluzione da 5.1 pollici, telai in metallo, scanner di impronte digitali e un rivale di Apple Pay ribattezzato Samsung Pay. Il Samsung Galaxy S6 Edge inoltre ha uno schermo che curva leggermente su entrambi i lati sinistro e destro.

Riusciranno i nuovi telefoni Galaxy S6 ad aiutare Samsung a ritrovare la sua leadership di mercato? O sarà l’iPhone 6 a conquistarlo? Restate sintonizzati nei prossimi due trimestri per scoprirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti