Dati finanziari

Apple ottiene ottimi risultati ma Android continua la sua crescita

android-eats-apple_

Gli ultimi dati IDC sul numero di smartphone distribuiti nel corso del primo trimestre del 2013 mostrano che la quota di mercato di iPhone rappresenta ora il 17,3% del totale rispetto al 23% che tiene nello stesso trimestre dell’anno precedente. Non che Apple stia andando male. I loro numeri assoluti continuano ad aumentare e nell’ultimo trimestre e ha venduto un enorme 37,4 milioni di iPhone, il suo miglior risultato degli ultimi mesi con un guadagno netto di 35,1 milioni di euro rispetto al primo trimestre del 2012.

Android cresce di più e in maniera più completa

Il punto è che Android sta crescendo più velocemente e più largamente.
Il sistema operativo di Google, presente in migliaia di telefoni forniti da centinaia di produttori, riguarda, ormai, 162.100 mila smartphone distribuiti nel corso del primo trimestre. Questo vuol dire una quota di mercato del 75% rispetto al 59,1% stabilito un anno prima. La stessa società ha annunciato ieri al Google I / O 2013 che Android ha appena superato la soglia dei 900 milioni di dispositivi. Una cifra di tutto rispetto in netto contrasto con la distribuzione dei profitti del settore.

Con iOS e Android parliamo del 92,3% dei telefoni intelligenti distribuiti. Microsoft è riuscita a superare BlackBerry con il suo Windows Phone che, forse, avrebbe più merito, se non fosse per la transizione profonda in cui l’azienda si è presentato al mercato dopo il lancio del suo nuovo sistema operativo BB10. Quindi Windows Phone ottiene il 3,2% delle spedizioni in partenza per BlackBerry 2.9% e il 1.6% di Tizen, Symbian e altri sistemi operativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti