Apple

Apple Pay: i tuoi acquisti con iPhone, Apple Watch o iPad!

Apple Pay

Apple Pay è un sistema di pagamento innovativo che, dopo essere stato testato con successo negli Stati Uniti, è approdato anche in Italia. Apple Pay Italia consente di effettuare i propri pagamenti direttamente con lo smartphone, senza dover portarsi dietro denaro liquido o carte di credito. Sarà infatti sufficiente avvicinare lo smartphone al POS contactless ed usare il lettore di impronte digitali per effettuare la transazione.
Apple Pay incorpora le principali carte di credito, da Visa a Mastercard fino ad American Express, quindi assicura una grande libertà di movimento da un punto di vista finanziario. Il servizio è davvero comodo, tuttavia non è ancora molto diffuso in Italia poiché rappresenta una novità: conosciamo davvero tutte le sue potenzialità?

Come funziona Apple Pay?

Apple Pay come funziona

Innanzitutto Apple Pay può essere utilizzato nei negozi fisici, sui siti di e-commerce o con le apposite app. Vengono garantite privacy e sicurezza grazie ad un sistema praticamente inattaccabile, che tiene al sicuro i dati degli utenti. Per pagare con Apple Pay infatti non si utilizzano i numeri della carta di credito, ma dati che corrispondono ad un “device account number” assegnato direttamente dal servizio, unico per il dispositivo e per la carta utilizzata. Tale “device account number” viene criptato e ospitato nel “secure element“, un chip dedicato sul Watch e sull’iPhone.

Apple Pay può essere utilizzato su iPhone 6 e successivi e sull’iPad. É opportuno fare un approfondimento sull’iPhone X, che essendo dotato del Face ID funziona tramite il riconoscimento facciale. Per avviare il pagamento bisogna innanzitutto toccare il pulsante “Compra”, controllando che le informazioni di fatturazione, di spedizione e di contatto siano corrette. Il pagamento con un’altra carta è possibile semplicemente cliccando sulla freccetta posizionata accanto alla carta. Per effettuare l’acquisto e confermare il pagamento con l’iPhone X è necessario premere due volte il tasto laterale, ed usare il Face ID per consentire al dispositivo di procedere alla transazione tramite il riconoscimento facciale. Dopo aver effettuato la transazione, comparirà sullo schermo la scritta “Fine” con un segno di spunta.

Apple WatchI pagamenti possono essere effettuati anche con Apple Watch, tra cui naturalmente rientra il nuovo Apple Watch Series 3. Per pagare con la carta predefinita bisogna premere due volte il tasto laterale. Basterà tenere il display dell’Apple Watch a pochi centimetri dal lettore contactless, fino a sentire un feedback aptico. Se viene richiesta la modalità di pagamento preferita, bisogna scegliere la carta di credito.
A seconda del negozio e dell’importo della transazione potrebbe essere necessario firmare una ricevuta oppure inserire il PIN, che è sempre 0000 se si paga con Apple Pay Cash.

Rispondi

Le guide più interessanti