Smartwatch

Apple Watch è un flop: vendite diminuite del 90%

Le vendite di Apple Watch sono diminuite del 90% dall’ondata iniziale nel mese di aprile, secondo i nuovi dati. Il calo è stato così drammatico che Apple ha venduto meno di 20.000 orologi al giorno negli Stati Uniti dalla sua settimana di apertura. In certi giorni, l’azienda ne ha venduti solo 10.000, con le vendite che sono scese a 4-5.000 unità al giorno a fine giugno.

Questo è in contrasto con le 200.000 unità vendute in un giorno durante la settimana del 10 aprile, quando i consumatori acquistarono circa 1,5 milioni di orologi. Slice Intelligence dice che circa i due terzi degli orologi venduti finora sono stati la versione ‘Sport’, l’opzione più economica, con un prezzo di 349 dollari.

Solo 2.000 modelli di lusso d’oro ‘Edition’, al prezzo di 10.000 dollari, sono stati venduti negli Stati Uniti, secondo i dati di MarketWatch. I dati di Slice sono ufficiali sulla base delle ricevute elettroniche inviate agli indirizzi e-mail a seguito di un acquisto.

apple-watch-flop-informatblog

Apple non ha pubblicamente rivelato i dati di vendita di Apple Watch a seguito del suo lancio ad aprile, raggruppando il dispositivo sotto la categoria “altri prodotti”, che combina le vendite di Apple Watch, iPod, Apple TV, Beats by Dr. Dre e accessori, nelle relazioni di bilancio trimestrali. La settimana scorsa un analista che precedentemente aveva previsto che Apple avrebbe venduto 24 milioni di dispositivi nel corso del 2016 ha ridotto in modo significativo questa stima a 21 milioni, a seguito della reazione tiepida degli utenti.

E mentre le vendite e la popolarità di iPhone continuano a salire, Google Trends rivela che le persone cercano l’Apple Watch tanto quanto l’iPod. Andy Hargreaves di Pacific Crest Securities ha detto: “l’evidenza aneddotica suggerisce che la domanda di Apple Watch sta rallentando rapidamente” e ha previsto che le vendite per il 2015 raggiungeranno i 10,5 milioni, 500.000 in meno delle sue stime iniziali. Nel frattempo, le recensioni contrastanti del dispositivo in combinazione con l’interesse da parte del pubblico in generale, misurato da quante persone cercano l’Apple Watch online, suggeriscono che le vendite del prossimo anno saranno lente.

Le predizioni seguono tagli simili da parte di UBS in cui gli analisti hanno abbandonato le previsioni di vendita del 23%, e dicono che il Watch è del 20% in meno popolare del modello originale di iPhone del 2007. Le vendite lente potrebbero essere imputate al fatto che l’Apple Watch era disponibile solo per l’acquisto on-line, poi ci sono stati ritardi nei tempi di spedizione e le vendite negli Apple Store sono appena iniziate. Ma Apple è fiduciosa: quando le vendite in-store sono state annunciate ha affermato che “La risposta di Apple Watch ha superato le nostre aspettative in ogni modo, e siamo entusiasti di raggiungere più clienti in tutto il mondo”.

In confronto, Apple ha venduto 10 milioni di iPhone 6 e 6 Plus nel primo fine settimana di vendita. E questo dato è salito all’incredibile cifra di 74,5 milioni di iPhone alla fine dello scorso anno. Come negli anni precedenti, Apple dovrebbe lanciare un nuovo telefono a settembre, ed è probabile che sia un aggiornamento minore di iPhone 6 e 6 Plus. La scorsa settimana, le immagini dei 6s e 6s Plus sono apparse online e, nonostante sembrino quasi identici, hanno accennato a significativi miglioramenti all’interno. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti