Smartwatch

Apple Watch: vendite morte dopo il super lancio

Le vendite dell’Apple Watch sono crollate dal suo lancio, secondo Slice Intelligence. L’azienda, che per verificare gli andamenti dei prodotti effettua il conteggio delle ricevute d’acquisto, sostiene che le vendite di Apple Watch sono scese da 1,3 milioni di unità vendute il giorno del lancio a meno di 2500 orologi venduti il primo di luglio. I numeri potrebbero non essere affidabili al 100%, ma sicuramente danno un’indicazione del problema.

Slice Intelligence utilizza il suo plugin Unroll.me per monitorare le caselle di posta elettronica delle persone alla ricerca di ricevute di acquisto, e le conta per vedere quanto sono popolari alcuni oggetti particolari. Da uno studio di 21.427 acquirenti, pubblicato su The Register, Slice Intelligence stima che Apple ha venduto circa 2.970.000 orologi dal 10 aprile al 1 luglio.

apple-watch-vendite-informatblog

La maggior parte di tali vendite sono del modello Apple Watch Sport, è praticamente ovvio: l’orologio più economico, fasciato in gomma, ha venduto 1,91 milioni di unità, rispetto ai 1,05 milioni di vendite stimate collezionate dal modello di Apple Watch con il cinturino in metallo, calcola Slice Intelligence.

Non più tardi del 1 giugno, Apple vendeva oltre 40.000 orologi al giorno, secondo la stima. Tale cifra è crollata durante il mese di giugno: alla fine del mese venivano vendute solo 4.947 unità al giorno.

vendite-apple-watch-informatblog

In confronto, Apple ha venduto 61,7 milioni di iPhone e 12,6 milioni di iPad durante il suo ultimo trimestre finanziario. Se queste cifre fossero vere, non sentitevi troppo male per Sir Jony e compagnia. Slice Intelligence stima che Apple è riuscita ancora a tirare fuori oltre 1 miliardo di euro di ricavi da Apple Watch durante il periodo 10 aprile – 1 luglio.

Apple ha ammesso problemi con l’Apple Watch. Operazioni sulle tasse effettuate in aprile hanno demolito una serie di orologi, dopo che in una spedizione dalla Cina è stata rilevata la presenza di componenti difettosi. Altre spedizioni hanno causato eruzioni cutanee sulle braccia di alcuni utenti, mentre coloro che hanno la pelle tatuata non riescono ad utilizzare l’Apple Watch in modo corretto.

In questo momento, l’Apple Watch è disponibile solo in-store e (per alcuni modelli) tramite il negozio online di Apple. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti