News

Archival Disc: il nuovo standard successivo al Blu-Ray

Nelle scorse ore, due grandi società come Sony e Panasonic, hanno annunciato il nuovo standard per lo storage su disco. Tale standard prenderà il nome di Archival Disc e si potranno realizzare dei dischi d’archiviazione dalle capacità comprese tra i 300 GB e il TB.

archival disc

[divider]

 Gli Archival Disc seguono il corso della tecnologia

La necessità di un nuovo formato in grado di garantire un’alta capacità di storage è data dall’evoluzione della tecnologia, con filmati in risoluzione 4K che saranno sempre più presenti nel prossimo futuro, così come anche la quantità di dati trasferibili via internet o via rete locale sta aumentando in maniera significativa. Ma perchè allora non concentrarsi sugli hard disk, cercando di aumentarne lo storage? Le risposte sono molteplici: innanzi tutto i dischi ottici avranno un costo decisamente inferiore, dopo di che si avranno delle temperature durante la lettura e la scrittura dei files molto minori, a tutto beneficio della sicurezza.

Purtroppo la data di rilascio dei primi Archival Disc non è delle più vicine: inizialmente si pensava che il rilascio potesse avvenire nel mese di Luglio del corrente anno, così da anticipare il grande exploit dell’uscita dei film in risoluzione 4K, invece adesso c’è stato uno slittamento fino all’estate del 2015.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti