FacebookMicrosoft

Bill Gates risponde duramente a Zuckemberg

Nel 1975 Bill Gates, ancora studente universitario che si apprestava a fare i primi passi nel mondo dell’informatica, diceva: “immagino un mondo in cui ci sarà un computer in ogni casa’.

bill gates

Il suo sogno si è quasi del tutto avverato. Diciamo quasi del tutto in quanto ancora gran parte della popolazione mondiale, per la maggior parte africana, non ha accesso diretto ai computer. Nel corso del tempo però, Bill Gates si è trasformato da studente universitario con l’ambizione di governare il mondo informatico, a miliardario filantropo molto attento alla beneficenza e ai pari diritti di tutte le persone nel mondo.

mark_zuckerberg

Recentemente, il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, ha annunciato il sogno di portare la connettività internet anche nelle zone più malfamate della Terra e di come questo sia diventato ormai un diritto fondamentale per tutti. Secca è stata la replica di Bill Gates che, stizzito, ha risposto a Zuckerberg in maniera dura. La seconda persona più ricca al mondo ha detto “Internet non salverà il mondo“. Prima di quel diritto, le popolazioni più disagiate hanno bisogno del diritto della vita, con investimenti che dovrebbero essere fatti in quest’ottica, e non per migliorare o, in alcuni posti, creare l’accessibilità al mondo di internet.

090729_computer_girl

Probabilmente però ha frainteso le parole di Zuckerberg, il quale intendeva dire che grazie all’accesso ad internet, queste popolazioni potrebbero far nascere un’economia in grado di migliorare le loro condizioni di vita.

Cosa ne pensate voi di questa situazione? Siete d’accordo con Bill Gates, il quale vuole migliorare le condizioni di vita delle persone dando loro aiuti umanitari, o siete d’accordo con Zuckerberg il quale sostiene che con internet potrebbe nascere e consolidarsi una nuova economia grazie alla quale la gente potrà vivere meglio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti