Caricamento in corso...
App

Arriva il browser Mozilla Firefox per iOS

Mozilla sta testando una versione per iOS del suo popolare browser web sin da settembre, e ora Firefox per iOS è disponibile pubblicamente a chiunque sia in possesso di iPhone, iPad o iPod Touch. Il software di Mozilla è sempre rilasciato in modo iterativo con fasi di test, quindi non è una sorpresa che la disponibilità del browser su iOS sia in costante aumento dopo ogni feedback degli utenti che ne hanno testato le versioni beta.

Lo scorso dicembre Mozilla, che senza scopo di lucro si concentra sul mantenere internet aperta, avrebbe invertito la sua presa di posizione contro lo sviluppo di software per App Store. Non molto tempo dopo, una prima versione di Firefox per iOS fu rilasciata per un numero limitato di tester. Una prima beta pubblica è poi uscita nel mese di settembre e, tornando a oggi, eccone la versione finale.

firefox-ios-informatblog

C’è molta concorrenza in questo spazio. Safari è preinstallato sui dispositivi iOS, ed è l’impostazione predefinita per la maggior parte delle applicazioni, mentre Google Chrome, il browser più popolare del web, è anche il più apprezzato. Poi ci sono altri contendenti come Opera, popolare nei mercati emergenti per la sua tecnologia di compressione dei dati, e una serie di specialisti di adblock, come Adblock Plus, che irrompono sulla scena quando iOS 9 uscì con una funzione di questo tipo.

Quindi cosa deve dire Mozilla con la sua applicazione? Beh, è rivolta principalmente agli utenti Mozilla – la scelta del browser tende ad essere a lungo termine e territoriale – con il supporto per gli account di Firefox, che permette ai fedeli di Mozilla di portare i loro segnalibri salvati in precedenza, la cronologia di navigazione, le schede e le password sul cellulare. Tuttavia Mozilla spera che le caratteristiche come la ricerca predittiva, il suo sistema di gestione delle schede ‘visivo’ e la navigazione in incognito riusciranno ad attirare anche altri utenti.

Firefox per iOS è abbastanza veloce ed elegante, ma alla fine c’è poca differenza in termini di caratteristiche rispetto alla maggior parte dei browser. La scelta spesso si riduce al design, ai piccoli ritocchi o alla convenienza. In tal senso, per chi ha già pesantemente investito in Chrome con segnalibri, estensioni personalizzate e molto altro ancora, sarà dura passare a Firefox quando c’è così poca differenza in termini di prestazioni.

Rendere l’applicazione un successo è certamente un compito arduo, soprattutto perché entra nell’App Store così in ritardo, ma Mozilla almeno ha finalmente riempito un vuoto sul mondo mobile con questa release.

Se avete un dispositivo Apple con in esecuzione iOS 8.2 o superiore, potete scaricare Firefox per iOS qui. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti