Gossip e frivolezze

Cade iPhone nella vasca da bagno, muore giovane donna

Una giovane donna è morta dopo aver lasciato il suo iPhone in carica mentre stava facendo il bagno. Secondo la sua coinquilina, Evgenia Sviridenko, 24 anni, stava guardando la sua pagina sul social network VKontakte – l’equivalente russo di Facebook – quando è accaduto l’incidente.

Parlando dall’appartamento che le ragazze condividevano a Mosca, Yaroslav Dubinina, 23 anni, ha detto: “Ho notato che non si faceva sentire da un po’, e quando ho provato a chiamarla e non rispondeva ho aperto la porta e l’ho vista galleggiare in acqua con un colorito pallido. Ho visto il suo telefono che era in carica sul fondo della vasca. Il suo corpo stava ancora tremando per lo shock.”

iphone-morta-informatblog

La polizia sta indagando sul perché il caricabatterie non ha smesso di funzionare e non ha voluto rivelare se era un prodotto ufficiale di Apple. La morte di Evgenia arriva giorni dopo che una ragazza di 16 anni è morta in Russia dopo aver preso il suo telefono in bagno mentre stava facendo la doccia.

Nel mese di agosto, i media cinesi hanno riferito che un adolescente è stato folgorato dal suo iPhone dopo che il dispositivo è stato collegato a un caricabatterie non ufficiale. Wu Weyuan, un 18enne studente di Korla, è stato scoperto da sua sorella, che ha notato un odore di bruciato quando tornava a casa dal lavoro.

Nel mese di ottobre, un uomo ha affermato che un iPhone 6 piegato nella sua tasca ha preso fuoco, lasciandolo con un’ustione di secondo grado. Phillip Lechter era in visita alla University of Arizona quando l’incidente è accaduto e ha detto che un passante ha dovuto gettare acqua sui calzoni dell’uomo per spegnere l’incendio.

Apple ha già rilasciato dichiarazioni sul suo sito web di avvertimento dei pericoli connessi all’uso caricabatterie non ufficiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti