Microsoft Surface

La calibrazione della pressione sarà presto aggiunta alla penna del Surface Pro 3

Come ben sapete, un paio di giorni fa è stato presentato il nuovo tablet top di gamma di casa Microsoft. Cambiato pochissimo all’interno ma moltissimo all’esterno, il Microsoft Surface Pro 3 ha focalizzato l’attenzione degli utenti per una serie di nuove features, di cui alcune legate alla nuova stylus. Così come i suoi predecessori, anche il Surface Pro 3 è dotato di un pannello con digitalizzatore attivo, capace di avere una precisione a dir poco sbalorditiva.

Surface-Pro-3-with-Pen

Una delle caratteristiche più belle della nuova stylus è il riconoscimento della pressione. Infatti, a seconda di quanta forza mettiamo, la linea che andremo a disegnare sarà più o meno spessa. L’unica pecca di questa operazione, che verrà presto risolta a detta di Microsoft, è la mancata possibilità di calibrare questa pressione. In questo modo, la pressione da applicare per ottenere una linea di un determinato spessore sarà per tutti uguale, mentre è chiaro che le preferenze degli utenti non possono essere le stesse, in quanto c’è chi è abituato a calcare meno la mano nel disegno e chi più.

Tra le altre features di Surface Pro 3 di cui Microsoft si vanta enormemente troviamo l’eliminazione dell’effetto parallasse, ovvero di quel piccolo ma fondamentale spazio che c’è tra il vetro su cui poggia la stylus ed il display, su cui viene disegnata la linea. Ricordiamo che il Microsoft Surface Pro 3 è già disponibile al pre-ordine sullo store ufficiale di Microsoft.

VIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti