Facebook

Ecco perchè dovrete cancellare subito Facebook dal vostro iPhone

L’app ufficiale iPhone di Facebook succhia la durata della batteria. Il social network ha riconosciuto questa settimana alcuni report secondo i quali la sua app per smartphone è devastante per la durata della batteria su iPhone che eseguono iOS 9.0.2. Gli utenti hanno inondato i social media con lamentele sull’app, capace di drenare oltre un terzo della batteria di un iPhone.

La app Facebook per iOS è anche in grado di eseguire in background, usando i dati mobili e abbassando ulteriormente la durata della batteria, anche con l’impostazione per eseguire in background viene disattivata. Un portavoce del social network ha detto che “Abbiamo sentito notizie di alcune persone che stanno avendo problemi di batteria con la nostra app iOS. Stiamo esaminando la questione e ci auguriamo di rilasciare una correzione al più presto”.

facebook-iphone-informatblog

Ma fino a quando Facebook non rilascerà un aggiornamento per la sua applicazione per smartphone, l’unica soluzione per fermare il consumo eccessivo della batteria è quello di rimuovere l’app dall’iPhone. Un certo numero di esperti ritiene che il problema potrebbe essere innescato dall’app che riproduce audio in silenzio dai suoi nuovi video in auto-riproduzione.

facebook-batteria-iphone

Dato che la maggior parte degli utenti Facebook non disattiva la funzionalità di auto-play, Facebook potrebbe tenere l’audio muto in esecuzione in background senza che gli utenti ne vengano a conoscenza. Questo spiegherebbe perché l’applicazione funziona in background nonostante le impostazioni e attenti alla vita della batteria dello smartphone.

Facebook non ha commentato le speculazioni sulla fonte del problema tecnico. Il bug sulla durata della batteria arriva pochi giorni dopo che Facebook ha annunciato che raddoppierà i contenuti video attraverso il suo servizio: il social network ha annunciato una serie di nuove funzionalità video sperimentali che potrebbero essere presto lanciate nelle bacheche degli utenti.

Tra le nuove opzioni è prevista una nuova modalità picture-in-picture, che consente la riproduzione di clip mentre scorrete in basso la bacheca. Il dirigente di Facebook Will Cathcart sostiene che le nuove funzionalità sono destinate a “dare alle persone una maggiore flessibilità mentre guardano i video”. L’azienda sta inoltre facendo dei test in una sezione dedicata per i video all’interno delle sue applicazioni mobili e il sito web. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti