App

Candy Crush Saga quando il gioco diventa business

candy crushDopo Ruzzle è arrivato il momento di Candy Crush Saga, come a sottolineare che il gioco vincente non sempre è quello dalla grafica più spettacolare ma bensì quello più divertente.

Gli sviluppatori di King sono partiti proprio da questo concetto, creare un’applicazione colorata e divertente a cui tutti si posso avvicinare e totalmente gratuita.

Candy Crush è il fenomeno dell’estate che ha contagiato ben 45 milioni di persone nel mondo e contando ben 600 milioni di partite svolte in un solo giorno, dati che sono destinati a crescere ulteriormente.

Una applicazione che ha conquistato praticamente tutte le fasce di età senza distinzione, dal bambino di 6 anni alla signora matura di 70 anni, tutti appassionati per questo gioco, che si basa più sulla fortuna che sull’abilità del giocatore.

Per i pochi che non sanno cos’è questo gioco, in pratica Candy Crush Saga è un’applicazione per dispositivi mobili come smartphone, tablet ed giocabile anche su Facebook.

Lo scopo di Candy Crush è quello di far scoppiare le caramelle raggruppandole per colore, forma o tipologia e completare i livelli, che in totale sono oltre 450.

Ma questo gioco non si ferma qui e se ci si presta attenzione, s’intuisce come un’applicazione gratuita, possa divenire  un ottimo business per gli sviluppatori.

L’idea è semplice e già collaudata con altri giochi online, per chi vuole superare un livello particolarmente difficile, King ha reso possibile l’acquisto di speciali bonus che permettono di semplificare il livello per poi passare successivo o aumentare il tempo a disposizione, bonus che vanno pagati con soldi veri e che finisco diritti in tasca ai sviluppatori.

Senza togliere nulla al gioco che è sviluppato in modo impeccabile, Candy Crush Saga è una fonte di guadagni, il business del momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti