Smartwatch

Casio WSD-F20, arriva lo smartwatch con Android Wear 2.0

Il secondo smartwatch di Casio, l’WSD-F20, non ha un aspetto molto diverso dal WSD-F10 rivelato al CES dello scorso anno. Tuttavia, al cervello del software all’interno è stato dato una forte spinta in avanti.

Il Casio WSD-F20 è infatti uno dei primi dispositivi ad utilizzare Android Wear 2.0, quasi sei mesi dopo la presentazione ufficiale di Google del nuovo sistema operativo indossabile. L’orologio, progettato per i tipi all’aperto, è inoltre dotato di GPS a basso consumo e di mappe a colori che possono essere scaricate online per veri avventurieri.

Casio WSD-F20

Come detto in precedenza, il design del Casio WSD-F20 è molto simile a quello dell’originale WSD-F10. Casio ha tuttavia aggiunto protezioni ai pulsanti e una nuova cornice, importanti quando un orologio per uso prettamente all’aperto costa diverse centinaia di euro. Per facilità d’uso, mentre lottate contro gli orsi o fate kayak tra le rapide, i pulsanti hanno ora diverse misure per aiutare a trovarli senza guardare l’orologio durante l’utilizzo.

Dal punto di vista delle app, Casio ha sviluppato ulteriormente le cose che il suo orologio Pro-Trek sa fare meglio, tra cui la pesca, escursioni a piedi e in bicicletta: tutte caratteristiche ben rappresentate.

Oltre alle app di monitoraggio e assistenza, c’è anche una cosa chiamata “Location Memory“. Essa fornisce con un solo la possibilità di fungere da indicatore di posizione. È possibile aggiungere note a questi punti nella categoria anche attraverso il riconoscimento vocale sul WSD-F20.

Nel frattempo, una funzione denominata “Moment Setter” permette al Casio WSD-F20 di pre-programmare le notifiche, rendendo l’illuminazione del display dell’orologio dipendente dal tramonto o dalla quota. Esteticamente, sarete anche in grado di scegliere disegni del quadrante molto originali, che pescano dal GPS a basso consumo o dalle mappe offline che avrete scaricato.

Non è un orologio per tutti, ma forse questo è il punto: il Casio WSD-F20 è uno smartwatch rinforzato, e deve essere stato abbastanza popolare per Casio per aver scelto di fare un sequel. E se avete acquistato il suo predecessore pochi mesi fa? Ci sono buone notizie: il vecchio WSD-F10 sarà aggiornabile a Android Wear 2.0 questa primavera.(Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti