Caricamento in corso...
GuideInternet

Non tutti i cavi sono uguali: la LAN più veloce

La nostra esperienza di navigazione è spesso misurata sul millesimo di byte, specialmente quando si tratta di linee “rosicate” a 7 mega. Altri invece preferiscono davvero strizzare il tutto possibile dal nuovissimo Router nuovo di zecca su una linea da 30 mega o più. In entrambi i casi però spesso si commette lo stesso errore: usare lo stesso cavo di rete LAN di anni fa.

Cosa cambia esattamente? Se state usando un cavo di rete LAN che ricorda gli anni ’90, state rallentando il trasferimento dati del vostro Router. Questo è significativo alla categoria del vostro cavo, che potete leggere osservando per bene le scritture presenti sulla plastica del cavetto. Al giorno d’oggi le categorie più popolari (ed adatte) sono le seguenti: Cat-5, Cat-5e e Cat-6. La categoria Cat-6a non è ancora stata rilasciata, ma può arrivarci a breve.

cavi lan informatblog

La differenza delle categorie è veramente impressionante. Un cavo LAN di categoria superiore non solo aumenta drasticamente la potenza di trasmissione sulla lunghezza (non perde qualità come i vecchi cavi LAN) ma permette di trasmettere i giga di dati che la nostra scheda di rete sta decantando da secoli. Un cavo di categoria 6 ad esempio può trasmettere fino a 10 Gb al secondo, con una trasmissione di 250Mhz. Può trasmettere 1 Gb al secondo anche con 100 metri di cavo.

Oltre questo, un miglior cavo LAN può diminuire lo stress di rete e permettere ad un Router di smistare meglio i pacchetti dati, diminuendo quelli trasmessi d’errore. Le interferenze elettromagnetiche inoltre sono minori. La marca o “l’indoratura” del cavetto spesso non comporta davvero un grosso vantaggio prestazionale, ma più una durata nel tempo.

Quel che conta perciò veramente è la categoria del cavo LAN, che è capace di metterci veramente sullo standard del nostro Router e d’aumentare la velocità di trasmissione fra un PC ed un altro. E’ sempre un piccolo upgrade molto ben voluto.

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti