Altri accessori

CES 2013: NVIDIA presenta Tegra 4 e a sorpresa una nuova console mobile

NVIDIA tegra 4Arrivano le prime notizie dal CES 2013 di Las Vegas che ha aperto oggi i battenti. A salire sul palco nella notte italiana è stata NVIDIA, azienda leader a livello mondiale nelle tecnologie di Visual Computing. Scontata la presentazione del nuovo processore Tegra 4 per dispositivi mobili, chip quad core basato su architettura ARM Cortex-A15 e 72 processori grafici GeForce. Durante il keynote, il CEO di NVIDIA Jen-Hsun Huang presenta il nuovo processore come il peggior segreto mai tenuto. A colpire la stampa infatti non è stata la presentazione del nuovo Tegra 4

, della cui uscita se ne parlava già da alcune settimane, ma di una console portatile, con nome in codice Shield (scudo), basata sul nuovo chipset Tegra 4.

Come si può vedere dalle immagini, possiede uno schermo da 5″ touch screen che si chiude sul controller (risoluzione 720p con 294 dpi, chiamato da NVIDIA retinal display), quest’ultimo molto simile a quello per Xbox 360, un lettore di schede MicroSD, una porta micro USB ed una uscita HDMI che supporta risoluzioni fino a 4K. Inoltre la batteria garantisce 5-10 ore di gioco in mobilità. Il sistema operativo è Android, quindi sono compatibili tutti i giochi presenti su Google Play. Questa permette lo streaming dei giochi per PC, fruibili sia sullo schermo della console che sulla TV, grazie all’uscita HDMI. Durante la presentazione sono stati mostrati Assassin’s Creed III e Need for Speed Most Wanted con risultati ottimi. La console dovrebbe arrivare negli USA nel secondo trimestre del 2013.

Non sono pienamente convinto sul successo di questa console, più che altro per la disponibilità dei giochi, che sono gli stessi di quelli presenti sugli attuali smartphone touch screen. Perché comprare una console anche costosa se posso giocare agli stessi giochi su uno smartphone Android di 100€? Vedremo come saprà inserirsi nel mercato.

Di seguito vi proponiamo il video di presentazione di Shield.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti