InternetSoftware

Chrome ha il 20% del mercato e sorpassa Firefox

Il popolare browser Chrome di Google ha superato Mozilla Firefox ed ha guadagnato per la prima volta una quota di mercato del 20%. L’indagine, svolta da Net Applications, tiene conto dell’utilizzo del browser, sistemi operativi e motori di ricerca.

Il risultato mostra che Chrome ha sorpassato Firefox come secondo browser Internet più diffuso, dietro Internet Explorer di Microsoft, già nell’aprile di quest’anno. Tuttavia, fino a quando gli ultimi dati di luglio sono stati aggiunti al database, non è stato noto che Chrome ha ora una quota di mercato superiore al 20% ed è l’unico grande browser che vede aumenti ogni mese negli ultimi sei mesi.

Un’indagine alternativa a quella di Net Applications, svolta da StatCounter, vede Chrome con una quota di mercato molto più grande del 45%, ma utilizza dati leggermente meno rappresentativi. Anche così comunque la situazione è chiara – in meno di sei anni, Chrome ha superato tutti tranne Internet Explorer nelle quote di mercato dei browser.

grafico-torta-browser-informatblog

Chrome è stato lanciato nel 2008 e ha visto un aumento costante di utenti grazie al suo design semplice e attraente. Da allora, anche molti veterani di Firefox hanno abbandonato la nave a causa di serie di motivi quali problemi di stabilità e velocità, ma anche grazie al progetto Google-centrico di Chrome che sfrutta tutte le sue funzionalità, da Google Maps a Gmail.

tabella-uso-browser-informatblog

Mozilla ha ricevuto ingenti somme da Google per avere il suo motore di ricerca come predefinito nella famosa funzione di ricerca della barra degli indirizzi – uno dei più grandi vantaggi di Firefox rispetto alle versioni precedenti di Internet Explorer. Tuttavia, questo contratto è in scadenza a novembre e gli ultimi dati suggeriscono che Google potrebbe voler rinegoziare il suo costo, che l’ultima volta si è attestato a circa 300 milioni di dollari e che ha fornito quasi il 90% delle entrate di Mozilla quell’anno.

desktop-browser-trend-informatblog

La quota di Internet Explorer vede una continua ma lenta tendenza al ribasso, dal 58,2% di gennaio al 58,01% nel mese di luglio; nel frattempo Firefox è sceso dal 18% fino al 15%, mostrando chiaramente un’emorragia abbastanza allarmante. La quota di mercato di Chrome è aumentata notevolmente dal 16.35% al 20.37% nello stesso periodo. È interessante notare che i due browser sembrano aver scambiato il secondo posto due volte negli ultimi 18 mesi, ma l’ultima tendenza al rialzo per Chrome e la tendenza al ribasso di Firefox è il più grande cambiamento che si verifica negli ultimi due anni.

E voi quale browser utilizzate? Quale per voi è meglio degli altri? Avete mai cambiato il vostro browser preferito? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti