HardwareNews

Chromebook: rimarranno aggiornati per almeno 4 anni

acer chromebook c720

Chi è già utente Android sa che uno dei maggiori pregi di questi dispositivi è la frequenza del rilascio di nuovi aggiornamenti. Con regolarità Google rilascia update che vanno ad aggiungere features, a migliorare la fluidità oppure rilascia delle patch di sicurezza. Tutto questo avverrà anche per quanto riguarda il sistema operativo desktop di Google, ovvero Chrome OS e, a differenza degli smartphone che sono supportati fino ad un massimo di 2 anni, i Chromebook lo saranno per almeno 4 anni.

acer chromebook c720

Qui di sotto vi riportiamo l’elenco dei dispositivi commercializzati finora e la loro “data di scadenza” per quanto riguarda gli aggiornamenti:

  • Acer AC700 – Luglio 2015
  • Acer C720-2800 – Novembre 2017
  • Acer C720P-2800 – Novembre 2017
  • Dell Chromebook 11 – Gennaio 2018
  • Google Chromebook Pixel – Aprile 2017
  • HP Chromebook 11 – Ottobre 2017
  • HP Chromebook 14-  Novembre 2017
  • HP Chromebook Pavilion – Febbraio 2017
  • Lenovo x131e – Febbraio 2017
  • Samsung Series 3 Chromebook (XE303C12) – Ottobre 2016
  • Samsung Series 3 Chromebox (XE300M22) – Marzo 2017
  • Samsung Series 5 (XE500C21) – Gennaio 20162
  • Samsung Series 5 550 (XE550C22) – Maggio 2016
  • Toshiba Chromebook – Febbraio 2018

Con questa politica, Google farà accrescere la propria fetta di mercato nel mercato dei notebook, invogliando gli utenti con una serie di aggiornamenti molto più frequenti rispetto ad altri sistemi operativi quali Windows e Mac OS.

VIA

One comment
  1. Jan Canè

    sinceramente affermare che i chromebook con un supporto di 4 anni avranno aggiornamenti più frequenti di un sistema Windows quando con XP il supporto è arrivato a 12 anni e con W7 è garantito fino al 2020, mi pare una forzatura non di poco. inoltre 4 anni sono decisamente pochi (imho) per un dispositivo che necessita della rete per funzionare, sia per le chrome apps che per la virtualizzazione del desktop con Vmware.
    PS: da utente android, gli aggiornamenti arrivano con regolarità solo sui nexus, su tutti gli altri sono una chimera tranne poche eccezzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti