iOS

Colpo al jailbreak: Apple smette di firmare iOS 10.1 e 10.1.1

A seguito del rilascio di iOS 10.2 la scorsa settimana, Apple ieri ha smesso di firmare iOS 10.1 e iOS 10.1.1 per tutti i suoi dispositivi.

Ciò significa che gli utenti non saranno ormai più in grado di effettuare il downgrade al sistema operativo nel caso in cui avessero un qualche tipo di problema con l’ultima versione iOS 10.2.

Apple smette di firmare iOS 10.1 e 10.1.1

In generale, Apple smette di firmare le versioni dei sistemi operativi iOS più vecchi per impedire agli utenti di effettuare il downgrade ed esporsi così a vulnerabilità e falle di sicurezza, che sono state da allora patchate. Questo colpisce soprattutto gli utenti che effettuano il jailbreak dei loro iPhone, ma occorre dire che non c’è mai stato un jailbreak disponibile per iOS 10.1 o per iOS 10.1.1.

Poiché Apple ha smesso di firmare i due sistemi operativi, gli utenti non saranno più in grado di effettuarne il downgrade dopo l’aggiornamento a iOS 10.2. Ciò significa che una volta che si aggiorna, non potrete più rinunciare alla nuova versione.

Apple la scorsa settimana ha rilasciato iOS 10.2 con nuove emoji ed effetti per la sua app Messaggi, una nuovissima app TV, nuovi sfondi, correzioni di bug e altro ancora.

La società ha inoltre appena rilasciato la seconda beta di iOS 10.2.1, che include correzioni di altri bug e miglioramenti delle prestazioni. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti