GuideiPad

Come connettere l’iPad allo schermo del computer

Lo schermo dell’iPad è solo così grande, ma che ne dite di mettere in mostra foto e video ad un pubblico più ampio? Ecco quindi un modo per collegarlo a un monitor del computer per avere più spazio su schermo. Mostrare le foto sull’iPad è abbastanza comodo, ma quando desiderate mostrarle a una stanza piena di persone, le costringerete o a mettersi a grappolo attorno allo schermo dell’iPad o a passarsi il tablet tra loro, fino a quando tutti hanno dato un’occhiata alle foto. Ma collegando l’iPad ad un monitor per computer, è possibile lasciare che tutti si godano le vostre foto e i vostri video senza alcun problema.

Ci sono due modi per collegare l’iPad a un display esterno, con un cavo o wireless. In questo articolo vi spiegheremo l’opzione con il cavo, in quanto è il modo più affidabile e probabilmente più veloce per collegare il vostro iPad a un monitor. Avrete bisogno di un paio di elementi per far funzionare il tutto, e avrete probabilmente bisogno di comprare un cavo adatto dato che probabilmente non lo avrete (ossia se non avete mai collegato l’iPad ad un display esterno prima d’ora).

Cosa serve

Per collegare il vostro iPad a un monitor per computer avrete bisogno di un adattatore display iPad e di un cavo video per collegarlo al monitor.

ipad-vga-adapter-620x270

La maggior parte dei monitor hanno una porta VGA, quindi potrete acquistare l’adattatore Lightning to VGA di Apple, direttamente dall’Apple Store. Tuttavia, se disponete di un monitor più recente, potreste avere una porta HDMI, per la quale dovrete acquistare l’adattatore Lightning to Digital AV, sempre di Apple, che dovrà trasmettere sia video che audio al monitor (quando il monitor è dotato di altoparlanti).

Collegamento al monitor

Una volta che avete tutto quello che vi serve, ciò che dovete fare sarà collegare lo spinotto Lightning dell’adattatore al vostro iPad, quindi collegare il cavo VGA o HDMI all’altra estremità dell’adattatore. Se avrete acquistato l’adattatore di Apple avrete a disposizione un’altra porta Lightning, ciò vi darà la possibilità di tenere in carica il vostro iPad anche se l’adattatore è collegato, un bel vantaggio. Il video qui sotto mostra in maniera eccellente il funzionamento degli adattatori.

Una cosa di cui vorrete essere consapevoli è che alcune applicazioni video sono in grado di rilevare se state utilizzando un adattatore, come ad esempio alcune applicazioni di streaming, e non possono mandare lo streaming di contenuti al televisore. Tuttavia, se avete acquistato film o spettacoli televisivi attraverso iTunes o semplicemente desiderate visualizzare le vostre foto e video dalle app apposite, l’adattatore è un ottimo modo per farlo.

I migliori utilizzi

Come indicato in precedenza, un ottimo uso per questa trovata è quello di far visualizzare foto o video a un gruppo di persone senza averli affollati attorno al vostro iPad.

Ma ciò può anche rendere l’iPad una buona alternativa a un computer o a un laptop: basta usare l’adattatore e collegarlo a un monitor, quindi prendere una tastiera Bluetooth per digitare. Ciò potrebbe facilmente rendere lunghe sessioni di digitazione più sopportabili per gli occhi. Inoltre, se sul vostro iPad avete eseguito un jailbreak, è possibile usare un tweak che consente di utilizzare un mouse Bluetooth, la ciliegina sulla torta. Naturalmente, i comandi del mouse saranno ancora limitati a causa dell’interfaccia utente del sistema operativo mobile, ma potrebbe a ogni modo rappresentare un’alternativa all’acquisto di un nuovo MacBook, soprattutto se si tiene conto del prezzo molto più basso di iPad mini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti