AppInternet

Come creare Hard Disk Cloud da 100 TeraByte gratis con Mega

mega

megaSei vuoi possedere il massimo dei Terabyte, da oggi puoi farlo grazie a MEGA, il nuovo sistema per condividere mega attraverso tutti gli account in tuo possesso e per creare un disco remoto dalla capacità infinita direttamente online. Il tutto può essere comodamente controllato dall’account principale.

Con MEGA si possono condividere file e cartelle a una velocità mai vista. In questo modo possiamo utilizzare indirizzi e-mail differenti per collegare i nostri file all’account principale, e da qui gestire tutto liberamente.

Se possedete già un account Google Mail non dovrete neanche creare indirizzi di posta elettronica differenti, basterà utilizzare le opzioni che questo servizio offre già.

Partendo dal vostro indirizzo “originale”, indirizzo@gmail.com, potete crere numerosi account MEGA con diversi alias. Ad esempio indirizzo+filmhorror@gmail.com, e così via…

Ovviamente ognuno di questi account dovrà avere in comune una cartella con l’account dell’indirizzo di posta elettronica principale. Bisognerà spendere qualche ora, ma sicuramente riusciremo a creare un hard disk virtuale  con uno spazio pressoché illimitato. Con questo metodo potremo costruire un hard disk che arriva fino a 100 TeraByte.

mega

Quali sono i vantaggi?

  • Potremo accedere al nostro hard disk virtuale ogni volta che lo desideriamo, da un qualsiasi dispositivo mobile supportato.
  • Ogni nuovo account ci permetterà di conservare 50 GB di dati.

Come fare a creare questa rete di dati?

  • Se non lo possedete già, createvi un indirizzo con Gmail e tutti i vari Alias come descritto sopra;
  • Collegare una cartella di ciascun nuovo account con quello principale;

mega cloud

  • Su Cloud Drive cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare l’opzione “nuova cartella” e denominiamolo come meglio preferiamo e selezioniamo l’indirizzo e-mail principale;

mega hard disk

 

  • Andare nella casella Rights e selezionare “accesso completo” in questo modo potremo gestirla dall’account principale;

Una volta fatto questo procedimento con tutti gli Alias, andare sull’indirizzo principale e aggiungerli ai contatti. In questo modo vedremo le cartelle condivise e tutti i file caricati!

6 comments
  1. Atlas108

    Ottima notizia e buon articolo, hosolo dei dubbi??
    Ho seguito la tua guida, però quando vado su account mega mi dice che ho sempre 50gb?
    quindi tu dici che quando carico un file di es. 1Gb su di un account cosa succdde :
    il file occupa 1gb di ogni account andando a saturare tutti gli account a cui é collegata la cartella come succede con dropbox ?? oppure il file caricato su tutti gli account occupando però spazio solo del primo???
    Non mi é chiara questa dinamica??
    Tu hai provato a saturare i 50gb di un account e vedere se sfrutti anchd i gb di un altro account o se ti segnala spazio insufficiente?? hai fatto delle prove???
    Grazie Ciao

  2. Apicio

    A parte che la tua guida fa praticamente pietà e non si capisce che passaggi fai, ma fra l’altro non funziona, sei un cialtrone 😛 Almeno mi hai fatto scoprire gli alias. Cià.

  3. Gio

    Questo giochetto non si può fare con MEGA. Però si può fare con Copy dove lo spazio dei files condivisi viene ripartito tra i vari account che partecipano alla condivisione stessa
    In più con il referr ogni alias si autoregala 5GB

  4. adolfo

    Vi ringrazio per la vostra generosità, io sono poco esperto di informatica, ma con Voi ho trovato le cose molto semplici e allo stesso tempo molto funzionali.
    Grazie, cordiali saluti Adolfo

  5. adolfo

    Vi ringrazio per la vostra generosità, io sono poco esperto di informatica, ma con Voi ho trovato le cose molto semplici e allo stesso tempo molto funzionali. cordiali saluti Adolfo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti