GuideTwitter

Come disabilitare l’autoplay video di Twitter

A partire da oggi, i video nativi, i video di Vine, e le GIF animate iniziernno a partire automaticamente quando si scorre la timeline di Twitter. Ma non preoccupatevi, ecco come disattivare l’autoplay di Twitter.

L’annuncio che Twitter ha implementato una funzionalità di autoplay arriva dal direttore di prodotto di Twitter Baljeet Singh, che ha diffuso con delicatezza la notizia in un post sul blog aziendale. “Oggi è diventato ancora più facile vedere video su Twitter“, scrive Singh. “Si può tenere il passo con l’azione senza perdere un Tweet e ottenere un migliore senso di ciò che è stato condiviso immediatamente”.

come-eliminare-autoplay-twitter-video-informatblog

Questa è, comprensibilmente, una interpretazione molto generosa del perché Twitter ha introdotto l’autoplay. Certo, chi non mette particolare attenzione potrebbe trovare sollievo nel non dover passare attraverso la briga delle intercettazioni per guardare infinitamente video di sei secondi. Ma non è questo il target di riferimento.

Quasi il 90% delle entrate di Twitter provengono dalla pubblicità, dopo tutto. I rivali come Facebook e Google hanno già scoperto che gli annunci video rappresentano entrate lucrative finchè si può convincere la gente a guardarli. È per questo che Facebook ha introdotto l’autoplay in bacheca nel 2013, e perché Twitter lo sta facendo ora.

Ma non ci sono solo brutte notizie: Twitter disattiverà automaticamente l’autoplay dei video, se la velocità di trasferimento dati è troppo elevata oppure se rileva bassa larghezza di banda che potrebbe causare rallentamenti e danneggiare l’inserzionista. Il suono sui video in autoplay di Twitter non sarà abilitato finché non si fa clic sul contenuto. Cosa ancora più importante, l’azienda consentirà agli utenti di disattivare l’autoplay di Twitter dal menu impostazioni, o limitare l’autoplay su una connessione Wi-Fi. I passaggi non potrebbero essere più semplici:

come-eliminare-autoplay-twitter-video-informatblog

Non sembra che Twitter permetta di modificare le impostazioni della riproduzione automatica dei video sull’applicazione Web ancora, quindi per il momento è necessario utilizzare l’applicazione mobile per cambiare questo parametro.

Ci si può aspettare di vedere uno sciopero dell’autoplay di Twitter oggi su iOS e sul Web; questo è un caso in cui gli utenti Android traggono vantaggio dal ritardo con cui le loro app e aggiornamenti arrivano sul mercato, ma prima o poi sarà il momento anche per loro. Nel frattempo, ricordate che potete semplicemente giocherellare con le impostazioni per far cessare questa follia. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti