GuideSoftware

Come disattivare il flash in Google Chrome su alcune pagine Web

Oggi vi spiegheremo come disattivare il flash su alcune pagine Web in Google Chrome, attraverso l’aggiunta delle eccezioni all’interno del browser stesso quindi senza ricorrere ad estensioni o software esterni.

Chrome-Flash

 

A volte si è costretti a disattivare il flash player dai plugin o ricorrere ad estensioni come Adblock per impedire la riproduzione di contenuti realizzati con Adobe. Disattivando il flash player, non è più possibile riprodurre video su Youtube, per questo motivo è stato implementato in Chrome un sistema di eccezioni che consente all’utente di decidere su quali siti evitare il blocco del flash.

  1. Aprite il browser;
  2. Recatevi nelle impostazioni;
  3. Selezionate la voce Mostra impostazioni avanzate (presente alla fine);
  4. Cliccate sul pulsante Impostazioni contenuti;
  5. Nella voce Plug-in, cliccate sul pulsante Gestisci Eccezioni;
  6. Digitate i siti web in cui non volete disattivare il flash nel campo “Schema nome host”;
  7. Impostate la voce Blocca dal menu Comportamento;
  8. Cliccate su Fine per salvare le impostazioni

Cosi facendo bloccherete il flash in tutti i siti internet eccetto quelli riportati nella lista che avete creato.  Se volete accedere rapidamente alla suddetta schermata, vi basterà digitare nella barra degli indirizzi: chrome://chrome/settings/contentExceptions#plugins

In alternativa, esiste anche un’ estensione per Chrome, comoda ed utile chiamata FlashControl che permette di gestire il comportamento del Flash nel browser.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti