Guide

Come fare il Root Samsung Galaxy S6 e S6 Edge

Se stai cercando di ripulire veramente il vostro nuovo Samsung Galaxy S6 o S6 Edge, potrete prendere in considerazione il processo di root. Il root consente di acquisire diritti amministrativi sul dispositivo, permettendo di rimuovere veramente i bloatware dal dispositivo invece di disabilitarli soltanto.

Il processo inoltre libera memoria, sia RAM che spazio di archiviazione, e questo è solo l’inizio. Se esiste un recupero personalizzato per il dispositivo, potete anche installare versioni più recenti di Android, rimuovere del tutto TouchWiz, e molto altro ancora.

Indipendentemente da cosa volete fare con il processo, il primo passo è ottenere l’accesso root e far comparire l’icona Superuser tra le app. Cominciamo? Prima di tutto ecco le cose da tenere a mente prima di iniziare:

  • Al momento, questo procedimento funziona solo sulle versioni internazionali dei telefoni.
  • Questo tutorial richiede un computer Windows.
  • Assicuratevi di fare un backup prima di cominciare.
  • Detto questo, ecco come fare il Root Samsung Galaxy S6 o S6 Edge.

    1. Scaricare e installare i driver USB Samsung.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-1-informatblog

    2. Andare su Impostazioni > Info sul dispositivo e scrivere il vostro numero di modello.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-2-informatblog

    3. Andate alla homepage AutoRoot, individuate il numero di modello e fate clic su Download.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-3-informatblog

    4. Scaricate il pacchetto root e salvatelo sul desktop.

    5. Estraete il file AutoRoot.zip.

    6. Fare clic sul file Odin.exe ed eseguitelo come amministratore.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-6-informatblog

    7. Sul telefono, andate su Impostazioni > Info sul dispositivo e toccate continuamente il numero di build fino a che non otterrete la modalità sviluppatore.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-7-informatblog

    8. Ora, dal momento che questa modalità è abilitata, andate su Impostazioni > Opzioni sviluppatore ed attivate l’opzione Debug USB.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-8-informatblog

    9. Collegate il telefono via USB. Questo vi permetterà di installare i driver corretti prima di continuare, poi scollegatelo di nuovo.

    10. Spegnete il telefono e riaccendetelo tenendo premuto il tasto di accensione volume giù e home contemporaneamente, fino a che non comparirà una schermata blu.

    11. Toccate il tasto per aumentare il volume per continuare.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-11-informatblog

    12. Collegate il telefono via USB.

    13. Su Odin, fate clic su AP e poi selezionate il file .tar.md5 dall’interno della cartella AutoRoot estratta.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-13-informatblog

    14. Fate clic su Start.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-14-informatblog

    Quando si riavvia dovreste poter vedere la schermata iniziale e vedrete anche l’icona di Superuser tra le app, se tutto ha funzionato. Se avete il Galaxy S6 Edge e non ha funzionato, allora continuate a leggere:

    15. Se per qualche motivo il vostro Galaxy S6 Edge vi resta bloccato sul logo Samsung, tenete premuto il tasto volume giù assieme al tasto di accensione e al tasto home fino a quando non tornerà in modalità Odin.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-15-informatblog

    16. Tornate al sito AutoRoot e scaricate il file G920T (il file per il normale Galaxy S6) ed estraetelo sul desktop.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-16-informatblog

    17. Da Odin, fate clic su AP e selezionate il file .tar.md5 dall’interno dell’ultima cartella di AutoRoot estratta.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-17-informatblog

    18. Fate clic su Start.

    come-fare-root-samsung-galaxy-s6-18-informatblog

    Ora dovrebbe funzionare tutto e vi verrà presentata l’icona Superuser come al solito.

    Speriamo che questa guida vi abbia aiutato, buon divertimento! (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti