Guide

Come formattare una penna USB su Mac

velocizzare mac

velocizzare macChi passa per la prima volta ad un Mac probabilmente si ritroverà un po’ spiazzato nel notare quanta differenza c’è con Windows anche nel fare le operazioni più semplici.

Formattare una penna USB su Mac potrebbe rivelarsi un impresa difficile se sei sempre stato abituato ad utilizzare il suo “avversario” della Microsoft.

Questa guida è infatti dedicata alla formattazione di una penna USB su Mac, per farla tornare come nuova. Operazione semplicissima, ma solo dopo aver capito il meccanismo.

La prima cosa che devi fare è inserire la penna USB e attendere che venga riconosciuta dal computer.

Andare su “applicazioni” nel computer Mac ed entrare nella cartella “utility” e successivamente “Utility Disco”.

A questo punto sarà facile individuare la penna USB. Se ha un nome personalizzato da voi la si vede subito, altrimenti basta controllare il numero di GB a disposizione (è probabilmente la memoria estraibile più piccola presente in un computer).

Selezionare e cliccare su “Inizializza”. Adesso scegliere che tipo di formattazione si vuol fare, quindi entrare nel “Formato”.

Come scegliere il tipo di formattazione per una penna USB su Mac?

Se si utilizza esclusivamente su un pc Mac, allora è meglio scegliere “Mac OS Esteso (Journaled)”. Se invece la si usa anche su un PC Windows, impostare “FAT32”

Bene, adesso non ci cesta che cliccare su “inizializza” e confermare la decisione di eseguire il processo.

Una volta completato la penna USB è formattata ed è pronta per essere nuovamente utilizzata senza più la memoria dei file precedenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti