GuideSoftware

Come installare Android 4.4 KitKat con Play Store sul PC (Win XP, Vista, 7/8)

Vi siete mai chiesti come sarebbe se si potesse eseguire Android su PC Windows? Forse sì o forse no, ma la realtà è che molti utenti la domanda se la sono fatta. E dove c’è domanda, c’è anche di solito una guida (qui la guida originale).

In effetti, ci sono stati diversi progetti nel corso degli anni finalizzati a fare esattamente questo – installare Android sul PC – ma solo pochi ce l’hanno fatta. In questa guida, vi guideremo attraverso le fasi di installazione di Android 4.4 KitKat sul vostro PC Windows XP/Vista/7/8, completo di Play Store di Google, in ciò che pensiamo sia un modo facile da seguire. Ciò significa che la guida è adatta per chi sa usare un mouse, una tastiera, e un browser. Gli utenti più esperti potranno farcela nel giro di pochi minuti, non sentitevi scoraggiati per il numero di passi – ce ne sono molti solo per garantire che anche gli utenti di base possano riuscirci.

Per cominciare, andate sulla homepage di BlueStacks e fate clic sul tasto di download per scaricare il suo “app player”. Dopo aver fatto clic sul pulsante verde di download, verrete reindirizzato a un’altra pagina di conferma del download. Il programma di installazione inizierà a scaricare il file.

Dopo il download, basta aprire il file .exe e seguire le semplici istruzioni di installazione. Potrete scegliere una cartella diversa per l’installazione se volete. L’installazione può richiedere fino a un paio di minuti, a seconda della configurazione. Un moderno PC di fascia media avrà bisogno di circa 1 o 2 minuti.

Una volta completata l’installazione, l’applicazione BlueStacks partirà in automatico e si inizializzerà. Ancora una volta, questo processo potrebbe richiedere un po’ di tempo a seconda della caratteristiche del vostro PC, quindi tenete duro se state lavorando su una vecchia macchina.

Va bene, l’inizializzazione adesso è completa: se si attende un po’, BlueStacks inzierà automaticamente a scaricare i file necessari per poter comunicare correttamente con l’app store, ma è possibile forzare questo passaggio se non avete voglia di aspettare o non volete per qualche ragione.

Fate clic su una qualsiasi icona di app.

passo-1

Dopo aver cliccato su un’icona di un’app, verrà visualizzata una finestra di errore, che avvisa che “un Market” non è stato trovato. Date l’ok e un file inizierà il download. Non appena il file terminerà il download, la vostra installazione di Android sul PC si aggiornerà e ottimizzerà le applicazioni esistenti. Questo è normale.

Va bene, quindi l’aggiornamento è finito, adesso vi consigliamo di aggiungere l’account Google per accedere ai servizi di Google, tra cui il Play Store. Basta seguire i passaggi riportati nell’immagine qua sotto (fate zoom se dovete): andate su All apps > BlueStacks Settings > Advanced Settings > +Add account

passo-2

Probabilmente siete passati attraverso questo setup almeno un paio di volte prima, ma la prossima vi vedrà scegliere se creare un account Google e quindi dovrete immettere le credenziali e procedere. Va bene! Abbiamo quasi finito.

Vi consigliamo di iniziare a scaricare le applicazioni. E’facile, ma la prima applicazione scaricata vi metterà in contatto con un breve, processo di configurazione ancora una volta. Per trovare un’applicazione, è sufficiente fare clic sul pulsante Search in alto a sinistra e inserire il suo nome. Vi consigliamo di attenervi al Play Store di Google (un pulsante apparirà sotto i vostri risultati di ricerca, utilizzare sempre quello e non le icone disponibili sopra).
Come promesso, ancora un altro processo di installazione. Semplicemente date l’ok e accedete al vostro account Google di nuovo.

Fatto! Accettare la richiesta finale e voilà! Il Play Store di Google è al vostro servizio. Sapete cosa fare da qui in avanti. Abbiamo scelto una applicazione in particolare per testare le prestazioni.

passo-3

Dite ciao a Asphalt 8 sul vostro PC Windows – questo è uno dei giochi che consuma più risorse e grafica che si possono trovare sul Play Store, e il fatto che vada praticamente senza singhiozzo sulla nostra configurazione non impressionante è un grande segno. Finché si dispone di un PC relativamente moderno, non si dovrebbero avere problemi nell’eseguire qualsiasi applicazione. Godetevi Android su Windows!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti