Altri produttoriGuide

Come installare Ubuntu su Smartphone e Tablet Nexus

Ubuntu Phone OSCome promesso, Canonical rilascia la prima developer preview di Ubuntu OS per smartphone e tablet, installabile in versione smartphone su Galaxy Nexus e Nexus 4, ed in versione tablet su Nexus 7 e Nexus 10. Ovviamente, trattandosi di una prima versione, il sistema operativo non è esente da bug. Potrebbe subire ancora molti cambiamenti ed i dispositivi sui quali verrà installato potrebbero non funzionare a dovere. Si consiglia dunque, l’installazione a chi non utilizza, nell’uso quotidiano, i sopracitati smartphone e tablet.

I principali problemi attualmente riscontrati, sono l’impossibilità di connettersi a internet tramite la rete cellulare ma solo tramite Wi-Fi, consumi eccessivi di memoria e la mancata implementazione di alcuni moduli come la connettività Bluetooth. È possibile installare Ubuntu OS solo se si dispone di Ubuntu (o una distribuzione Linux) installato sul proprio computer oppure se si dispone di Windows. Vediamo insieme come fare.

Installare da distribuzione Linux

ATTENZIONE! Con questa procedura ogni file sul vostro dispositivo verrà eliminato. Si consiglia di effettuare una copia di backup.

  • Dal vostro computer, senza collegare il dispositivo, aprite il Terminale e digitate la seguente stringa
sudo add-apt-repository ppa: phablet-team/tools
  • Terminata l’operazione digitate
sudo apt-get update
sudo apt-get install phablet-tools android-tools-adb android-tools-fastboot
  • Ora spegnete il dispositivo e accendetelo mentre tenete premuti i tasti Power, Volume + e Volume – per entrare nella modalità Bootloader
  • Collegate il dispositivo al computer, avviate il Terminale e digitate
sudo fastboot oem unlock
  • Accettate le richieste di sblocco che compariranno sul display del dispositivo
  • Avviate il dispositivo con il tasto Power ed abilitate il Debug USB
    • Da Ice Cream Sandwich (4.0) andante in Settings -> System -> Developer options -> USB debugging
    • Da Jelly Bean (4.1 e 4.2) entrate nelle Impostazioni -> About Phone/Tablet e cliccate sette volte sul numero della build per vedere le Developer Options ed attivate successivamente la USB Debugging da Settings -> Developer options -> USB Debugging
  • Ora, dal computer digitate nel terminale
phablet-flash -b

Al successivo riavvio vi ritroverete con la developer preview di Ubuntu installata sul vostro dispositivo.

Installazione da Windows

  • Scaricate da questo link l’SDK di Android
  • Estraete il contenuto, cercate la cartella platform-tools e copiatela in C. Vi consiglio anche di rinominare la cartella con un nome più semplice, ad esempio Android-adb, così da avere C:\Android-adb
  • Selezionate con il tasto destro sull’icona Computer posta sul vostro Desktop e cliccate Proprietà
  • Andate nel tab Avanzate e cliccate su Variabili d’ambiente

  • Cercate la variabile Path, selezionatela e cliccate su Modifica
  • Nel campo Valore variabile è presente un indirizzo. al termine di questo aggiungete la stringa ;C:\Android-adb (premesso che abbiate chiamato la cartella cercata ai primi punti Android-adb) e cliccate su OK

  • Ora bisogna scaricare i file immagine di Ubuntu Phone o Tablet tramite questa pagina.

I file da scaricare sono

  • quantal-preinstalled-recovery-armel+XXX.img
  • quantal-preinstalled-system-armel+XXX.img
  • quantal-preinstalled-boot-armel+XXX.img
  • quantal-preinstalled-armel+XXX.zip

dove al posto di XXX bisogna inserire l’identificativo del modello del vostro telefono:

  • Galaxy Nexus – maguro
  • Nexus 4 – mako
  • Nexus 7 – grouper
  • Nexus 10 – manta

Ora spostate i quattro file scaricati precedentemente nella cartella Android-adb e avviate CMD con i permessi di amministratore

  • Copiate la seguente stringa e date invio
cd C:\Android-adb
  • Abilitate la modalità Debug USB dal dispositivo
    • Da Ice Cream Sandwich (4.0) andante in Settings -> System -> Developer options -> USB debugging
    • Da Jelly Bean (4.1 e 4.2) entrate nelle Impostazioni -> About Phone/Tablet e cliccate sette volte sul numero della build per vedere le Developer Options ed attivate successivamente la USB Debugging da Settings -> Developer options -> USB Debugging
  • Collegate il dispositivo al computer e da CMD digitate
fastboot flash recovery quantal-preinstalled-recovery-armel+XXX.img
fastboot flash system quantal-preinstalled-system-armel+XXX.img
fastboot flash boot quantal-preinstalled-boot-armel+XXX.img

dove al posto di XXX bisogna inserire l’identificativo del modello del vostro telefono

  • Al termine entrate nella modalità recovery (avviate il dispositivo tenendo premuti i tasti Volume +, home e power) e selezionate adb sideload mode e digitare sempre da CMD
adb sideload quantal-preinstalled-armel+XXX.zip

Dopodichè:

adb sideload quantal-preinstalled-phablet-armhf.zip

Al successivo riavvio vi ritroverete con la developer preview di Ubuntu installata sul vostro dispositivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti