GuideiPhone

Come nascondere qualsiasi cosa sul vostro iPhone

Gli occhi potranno essere la finestra per l’anima, ma il vostro iPhone è lo spioncino nella vostra vita quotidiana. Chi contattate, quali app usate, quali selfie vi fate: è tutto lì. Quindi, se avete a cuore la vostra privacy, vale la pena prendere alcune misure semplici per proteggerla. Ecco sette modi per tenere a bada gli spioni digitali.

Aggiungere a Touch ID una password complessa

Se state già utilizzando le impronte digitali per sbloccare il vostro iPhone, siete sulla strada giusta. (In caso contrario, andate su Impostazioni> Touch ID e aggiungetele ora). Ma ecco un altro trucco: potete aggiungere una password complessa per entrare ogni volta che accendete il telefono. (Da Impostazioni> Touch ID, disattivare Codice semplice e seguire le istruzioni). Per un codice di protezione più forte usate tutti i numeri e puntare al massimo di 12 cifre. Ciò non fermerà un hacker dedicato, ma sarà più difficile per uno spettatore indesiderato capirla rispetto ad una password standard a 4 cifre.

iphone-6-informatblog

Togliere le notifiche dalla schermata di blocco

Potete nascondere le notifiche andando in Impostazioni> Notifiche e disattivando “Mostra sulla schermata di Blocco”. In alternativa, è possibile anche ottimizzare questa impostazione in modo che solo alcune app inviino notifiche sulla schermata utilizzando le opzioni proprio sotto questa impostazione. E’ anche possibile bloccare le notifiche dei singoli messaggi: andate nel messaggio, toccate nell’angolo in alto a destra e fate scorrere il pulsante ‘Non disturbare’ a sinistra. Fatto.

Nascondere i contatti clandestini

Non c’è un’impostazione per nascondere i singoli contatti, ma ci sono alcune soluzioni intelligenti. Il modo più semplice è salvare il nome della persona in modo che solo il suo numero appaia nella lista delle chiamate recenti. Per nascondere tutti i contatti recenti e preferiti nell’App Switcher che compare premendo il tasto home due volte dovrete andare su Impostazioni> Posta, contatti, calendari> Contatti> Mostra in App Switcher e disattivare Preferiti telefono e Recenti.

Tenere segreti gli sms

Questo è facile – semplicemente eliminateli. Strisciate a sinistra nella schermata Messaggi per cancellare l’intero scambio di messaggi in una sola volta. Se volete soltanto eliminare alcuni messaggi di una discussione, tenete premuto il dito sulla bolla di testo incriminato, toccate Altro quando si apre, selezionare ogni bolla che volete eliminare utilizzando i segni di spunta a sinistra, quindi toccate l’icona del cestino in basso a sinistra dello schermo.

Foto e Video

Ecco un caso in cui è meglio utilizzare una app di terze parti al posto dell’opzione predefinita dell’iPhone. Si può nascondere una foto dal rullino fotografico tenendo il dito su di esso e selezionando Nascondi, l’album nascosto non è protetto da password. Potete invece provare una app gratuita come Kyms o Private Photo Vault, che chiedono una password per accedere. Basta poi ricordarsi di eliminare definitivamente le foto originali dall’app Foto dell’iPhone.

Far sparire le app

Non volete che nessuno di quelli che prende in prestito il vostro telefono sappia che siete su Tinder o avete Private Photo Vault? Ci sono due modi per evitare questo. In primo luogo, è possibile nascondere le app all’interno di un’altra cartella come “Extra“, tenendo premuto l’icona dell’app fino a quando non inizia a tremare, poi trascinarla nella cartella desiderata. In secondo luogo, è possibile nascondere le icone delle app del tutto trascinandole nel dock, poi utilizzare Spotlight per accedervi.

Nascondere la cronologia in Safari

Se volete solo navigare in privato per un po’, aprite Safari, toccate l’icona della pagina in basso a destra, quindi toccate “privato”. Per cancellare l’intera cronologia del browser, tornate alla schermata home del telefono, poi Impostazioni> Safari> Cancella cronologia e Data sito. Trucchetto: scaricate il motore di ricerca DuckDuckGo e utilizzatelo. A differenza di Safari, non memorizza la cronologia delle ricerche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti