Guide

Come pulire le testine della stampante direttamente da OS X

Stampante OS XUna funzione nascosta nel sistema OS X di Apple, può consentire di attivare l’opzione per pulire le testine della vostra stampante. Se non usate regolarmente la stampante, vi accorgerete che prima o poi sarà necessario eseguire una routine di pulizia della testina, per eliminare macchie, strisce o altri inconvenienti, che a volte possono influire notevolmente sulla qualità dei processi di stampa. Mentre in passato i produttori di stampanti rilasciavano i driver e le utility che consentivano i controlli per l’esecuzione della pulizia di routine, molti adesso si affidano a CUPS e Gutenprint, driver di Apple di supporto a OS X, che non contengono però opzioni che consentono la pulizia delle testine.

Anche se nell’interfaccia standard di OS X di Apple non è disponibile la gestione della stampante, se si desidera pulire le testine di stampa, è possibile farlo utilizzando un’interfaccia alternativa. Il sistema di stampa di Apple è il Common Unix Printing System (CUPS), che è partito inizialmente come un progetto per sistemi basati su Unix. L’interfaccia di configurazione è web-based, che offre opzioni di configurazione dettagliate per la gestione di tutti gli aspetti del servizio CUPS. Con una sola opzione è possibile inviare il comando per pulire le testine di stampa di una stampante.

Quando Apple ha acquistato CUPS, inserendolo poi nel sistema OS X, ha mantenuto l’interfaccia Web, però lo ha disabilitato di default. Questo servizio può essere attivato in modo semplice, dando la possibilità all’utente di poter accedere e utilizzare le opzioni di pulizia della stampante, oltre a molte altre funzioni utili. Per attivare l’interfaccia Web, è sufficiente aprire il programma Terminale ed eseguire il seguente comando:

cupsctl WebInterface=yes

Dopo aver eseguito questo comando, è possibile accedere all’interfaccia Web inserendo nel proprio browser il seguente URL:

http://127.0.0.1:631

Quando si è entrati nell’interfaccia Web, fare clic sulla scheda Printers, quindi fare clic sul nome della stampante interessata per ottenere le sue opzioni di configurazione. Compariranno due menù a tendina. Selezionare il primo (che di default è impostato su Maintenance e scegliere Clean Print Heads.

Il sistema dovrebbe quindi inviare il comando per la pulizia della stampante, seguito da un refresh dell’interfaccia web. Anche se questa opzione è disponibile su OS X, non è garantito il funzionamento con tutte le stampanti, nel qual caso l’alternativa per attivare la pulizia delle testine, oltre a utility di terze parti, è quella di utilizzare i controlli a bordo della stampante.

Via | cnet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti