Guide

Come registrare con Quick Time lo schermo dei Mac

Non tutti sono a conoscenza che Quick Time Player, integrato in OS X, consente di registrare  tutto quello che succede sullo schermo del nostro computer Apple. Questa funzione è un po’ nascosta nel player, ma risulta molto semplice da utilizzare. Si può scegliere se registrare solo una porzione dello schermo o tutto quanto, inoltre si può decidere se registrare una traccia audio assieme al video.

Andiamo quindi a vedere come registrare con Quick Time lo schermo dei Mac.

[divider]

  • Per prima cosa tramite Launchpad, Spotlight o Finder cerchiamo Quick Time Player e avviamo l’applicazione.

Schermata 2013-12-13 alle 20.48.03

  • Rechiamoci nel menù File e selezioniamo Nuova registrazione schermo. In alternativa possiamo utilizzare direttamente la scorciatoia da tastiera ctrl+cmd+N.

Schermata 2013-12-13 alle 20.31.29

  • Comparirà una piccola finestra che ci permetterà di avviare la registrazione. Prima di procedere facciamo click sul triangolino bianco con la punta rivolta verso il basso e scegliamo se registrare anche l’audio. Potremo scegliere se utilizzare il microfono integrato nel Mac o una periferica esterna.

Schermata 2013-12-13 alle 20.34.18

  • A questo punto possiamo fare click sul tasto di avvio della registrazione, quello rosso.

Schermata 2013-12-13 alle 20.37.33

  • Quick Time ci chiederà se vogliamo registrare solo una porzione dello schermo o tutto quanto.
  • Per registrare tutto lo schermo facciamo click in un punto qualsiasi. Subito dopo partirà la registrazione.
  • Nel caso in cui volessimo registrare solo una porzione dello schermo, la selezioneremo col puntatore. Con un secondo click avvieremo la registrazione.

Schermata 2013-12-13 alle 20.39.47

  • Per terminare la registrazione rechiamoci nella barra dei menù e facciamo click sul pulsante di stop.

Schermata 2013-12-13 alle 20.40.56

  • Possiamo ora rivedere il filmato appena registrato e, nel caso sia di nostro gradimento, salvarlo.

[divider]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti