GuideSoftware

Come risolvere il crash di Shockwave Flash in Google Chrome

Se in questo periodo vi siete imbattuti numerose volte nei crash di Google Chrome a causa del plugin Shockwave Flash di Adobe, allora la guida che vogliamo proporvi oggi fa al caso vostro.

chrome flash

Non si tratta solo di disattivare il flash di Chrome dai Plugin e utilizzare quello del sistema operativo anche perchè tale procedura è completamente inutile, testata su Windows 8.1 ma con esito negativo. La guida che segue è funzionante al 100% ma bando alle ciance e procediamo.

Il materiale di cui avrete bisogno potete scaricarlo in un unico pack che abbiamo preparato per voi cliccando qui. All’interno del pacchetto rar troverete:

  • L’ultima versione di CCleaner;
  • La versione 10.1 del flash player per Chrome (Si, avete bisogno di questa versione);
  • Il tool per rimuovere adobe flash dal PC;
  • L’ultima versione di Google Chrome.

Ora che avete tutto l’occorrente, non vi resta che seguire i seguenti passaggi:

  1. Chiudete il browser;
  2. Disinstallate Google Chrome;
  3. Disinstallate l’adobe flash;
  4. Avviate CCleaner ed effettuate una pulizia totale;
  5. Installate il flash 10.1;
  6. Installate Google Chrome;
  7. Aprite il browser e digitate nella barra degli indirizzi chrome://plugins/
  8. Cliccate su + e individuate la voce Flash o Adobe Flash;
  9. Disattivate quello utilizzato da Chrome;
  10. Riavviate il browser

Fatto questo potete tranquillamente navigare con Google Chrome senza imbattervi nei crash di Adobe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti