GuideHardware

Come risolvere l’ errore “Reboot and select proper boot device or insert boot media in selected boot device and press a key”

A volte i PC hanno problemi che compromettono l’ avvio, come l’ errore che implica la comparsa dell’ avviso “Reboot and select proper boot device or insert boot media in selected boot device and press a key”. Spesso è risolvibile in pochi passi, vediamo come.

In un computer, solitamente il sistema operativo viene avviato dall’ hard disk o SSD: questo errore potrebbe essere causato da un malfunzionamento di questi o dalla mancata comunicazione tra loro e la scheda madre del computer.

Bisogna prima di tutto verificare che i componenti interni del PC, in particolar modo hard disk e/o SSD, siano correttamente installati e collegati.

Se tutto è collegato correttamente, non disperate: l’ errore si può verificare anche a causa di un falso contatto dei connettori PATA/SATA sulle prese situate sull’ hard disk/SSD e/o sulle prese situate sulla scheda madre, oppure del connettore di alimentazione.

Vi mostriamo i connettori su cui agire nel caso abbiate un hard disk SATA:

Il connettore più stretto è quello SATA, che trasporta i dati; quello più largo è quello che alimenta il disco.  Scollegate entrambi (nel caso del cavo dati, scollegate entrambi i capi), e ricollegateli, avendo cura di innestare bene i connettori nelle rispettive prese.

Se avete un hard disk PATA, il connettore dati è quello più largo, mentre quello per l’ alimentazione è quello più stretto. Procedete secondo quanto già detto.

Se questo non risolve il problema, la causa può essere a livello BIOS.  Spegnete il computer, e quindi riaccendetelo premendo il tasto preposto all’ accesso al BIOS (ad esempio Canc o F2). Spostatevi nella sezione che gestisce l’ ordine di boot (la posizione ed il modo per raggiungerla purtroppo varia da BIOS a BIOS: esistono vari tipi di BIOS, come l’ AMIBIOS,  il Phoenix, l’ Award, l’ Insyde o l’ Aptio, tutti un po’ differenti nella struttura), e controllate che l’ hard disk sia presente e anche posizionato al primo posto nell’ ordine di boot. Solitamente il fatto che sia posizionato dopo altri dispositivi come il lettore ottico non causa problemi, ma per sicurezza, impostiamolo al primo posto.

bios_reboot and select proper boot device or insert boot media in selected boot device and press a key

Se nessuna di queste soluzioni funziona, oppure se l’ hard disk non compare nell’ ordine di boot, arrivano le note dolenti. Si può essere guastato un cavo (sostituibile con pochi euro), oppure l’ hard disk/SSD (dipendentemente dal modello, in questo caso i costi sono ovviamente più alti di quello del semplice cavo).

Come ultima speranza, potreste provare un ripristino del sistema operativo: anche se non implica forzatamente la formattazione, prima di questa operazione, ad ogni modo, sarebbe consigliabile il provare a recuperare i dati che non si vogliono perdere, ad esempio usando una Live (USB o CD) di una distro Linux come Ubuntu.

Buona fortuna!

One comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti