Guide

Come salvare le vostre mail tramite EverNote

evernoteEverNote è un utilissimo programma per catalogare, organizzare appunti e note sia scritte da voi che catturare via web sotto forma di foto, PDF o intere pagine web.

Non è solo un pratico quaderno appunti ma lascia all’utente infinite vie di utilizzo per catalogare le vostre note.

Grazie all’ultimo aggiornamento di EverNote ora è possibile salvare le vostre mail, inviate o ricevute tramite Gmail. Prima l’unica via percorribile era di salvare una pagina intera o fare uno screenshot di una e-mail, ma con questo aggiornamento, Evernote salva solo il corpo del messaggio stesso in modo che il testo. Vi spieghiamo passo passo come salvare le vostre mail.Evernote

Per ritagliare la vostra e-mail, aprire la casella di posta Gmail e selezionare l’e-mail che desiderate salvare in EverNote. Non importa se l’email è in vista o meno, anche se nel caso di un unico thread, espandere tutti i messaggi prima di fare clic sull’icona del web clipper dalla barra degli indirizzi.

Il ‘titolo’ della nota è la stessa di quella del soggetto della mail.

È possibile inserire dei tag e di aggiungere un commento come se fosse una normalissima nota.

L’unica differenza sta nel menù a tendina in basso a destra che presenta una nuova opzione ‘Salva-mail‘ aggiunta proprio in questo aggiornamento.

clipped

La mail che avete selezionato si aprirà in una piccola finestra all’interno della vostra scheda di Gmail che mostrerà solo il corpo della mail senza banner e annunci vari.

Quello che vedrete sarà soltanto il nome del mittente, la data e l’ora di ricezione del messaggio inviato e le immagini che sono state aggiunte al suo corpo.

Da notare che eventuali allegati alle e-mail non verranno salvati.

Cliccate sull’opzione ‘Salva-mail‘ e in pochi secondi, EverNote si sincronizzerà al tuo account. EverNote vi da la possibilità anche di tenere traccia dei messaggi che hai salvato da Gmail.

Ora avrete modo di salvare ed organizzare come meglio credete le vostre mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti