AppGuide

Come scannerizzare con lo smartphone

Se lavorate da freelance o semplicemente non avete una scrivania fissa, potrebbe capitarvi di aver bisogno di scannerizzare un documento. Anzichè arrendervi oppure acquistare uno scanner, quello che potete fare è semplicemente scaricare un’app che trasforma il vostro smartphone (che sia Android o un iPhone) in uno scanner.

come-scannerizzare-con-smartphone

Come fare a scannerizzare un documento con uno smartphone? E’ semplicissimo e soprattutto gratuito, vi basterà una breve ricerca in rete per trovare diverse applicazioni, quella che prendiamo come riferimento (è anche quella che utilizziamo) è una delle più note, stiamo parlando di CamScanner. La potete scaricate gratuitamente dal Google Play o dall’App Store, non appena la farete partire dovrete semplicemente cliccare sull’icona della macchina fotografica. Eh si, in due parole dovrete soltanto scattare una foto al documento che vorrete scannerizzare: posizionatevi in un ambiente nel quale ci sia una luce naturale (alla peggio sfruttate la luce al neon del vostro ufficio), state attenti che la vostra ombra non copra parzialmente il documento che volete scannerizzare, tenete la mano ferma… e scattate la foto al documento di vostro interesse. Se la foto vi piace confermate dandogli il check, altrimenti potrete tranquillamente rifarla. Quando vi sentite pronti potrete ritagliare l’immagine per adattarla a ciò che volete ottenere, potrete ritagliarla o ruotarla.

A questo punto, automaticamente, partirà una procedura di miglioramento dell’immagine, che potrete personalizzare se i risultati non vi soddisfano. Confermata anche questa operazione, avrete il documento salvato in formato pdf, come se fosse uscito da uno scanner. L’ultima operazione da compiere, a questo punto, è trasferire il file sul vostro pc. Potrete utilizzare i classici metodi di condivisione tramite smartphone, dal bluetooth, a whatsapp, ad un normale invio tramite email.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti