Guide

Come stampare foto da smartphone e tablet

Partiti da zero solo pochi anni fa, gli smartphone e più recentemente i tablet, adesso sono dispositivi che tutti possiedono. Non è una grande sorpresa, perché con le loro dimensioni compatte e il loro facile utilizzo sono di una convenienza ineguagliabile.

Tuttavia, anche con tutta questa utilità ci sono ancora alcune cose contro cui i proprietari di smartphone e tablet lottano quotidianamente, e la stampa delle foto è in cima alla lista. In parole povere, non evidente come mettere tutte quelle belle foto su carta, per non parlare di stampare documenti dalle app di produttività. Ma in realtà, la stampa da dispositivi portatili è generalmente molto semplice – se si sa come fare. Ecco sei semplici passi che spiegheranno come stampare da smartphone o tablet.

come-stampare-foto-tablet-informatblog

Fase 1: controllare le funzionalità della stampante

Molte nuove stampanti includono funzionalità integrate specificamente progettate per aiutare i proprietari di smartphone e tablet a stampare in modalità wireless con il minimo sforzo. Questo è spesso indicato da un logo sulla scatola, oppure dalla stampante stessa.

I proprietari di dispositivi Apple, per esempio, dovrebbero verificare la compatibilità con AirPrint – la tecnologia di stampa wireless di Apple. Se invece si possiede un dispositivo Android, d’altra parte, dovrete cercare proprio la tecnologia di stampa wireless del produttore della stampante, come ad esempio ePrint di HP.

Non preoccupatevi se la stampante non sembra supportare tale tecnologia, poi vi spiegheremo come usare il servizio Cloud Print di Google per inviare documenti a quasi tutte le stampanti.

Fase 2: Impostare la stampante

Ogni stampante è diversa dalle altre e ci sono anche diverse tecnologie di stampa wireless, quindi ovviamente non è possibile offrire istruzioni per coprire tutte le circostanze. Tuttavia, la preparazione della stampante per la stampa da smartphone o tablet è in genere molto facile.

Dovrete avviare il software fornito con la stampante e cercare l’opzione ‘Stampa wireless‘ oppure AirPrint o o simili. Fateci clic e poi seguite le istruzioni.

come-stampare-foto-1

Passo 3: Stampare da dispositivi Apple

La stampa di foto da iPhone, iPad e iPod è molto facile – a patto di avere una stampante compatibile con AirPrint. Apple mantiene un elenco aggiornato di tali dispositivi sul suo sito web.

In sostanza, in qualsiasi app in grado di stampare – incluse anche Safari, Mail e Foto – dovrete toccare l’icona della freccia curva per visualizzare le opzioni di condivisione disponibili. Ora toccate l’icona di stampa e verrà cercata la stampante. Selezionatela dal menu Stampante e quindi toccate il pulsante Stampa.

come-stampare-foto-2

Fase 4: stampare da dispositivi Android

Il produttore della stampante può offrire il proprio software progettato per la stampa da smartphone o tablet. Questa è in genere l’opzione migliore per i proprietari di dispositivi mobili Android, e il relativo software sarà disponibile come app da scaricare dal Google Play Store. Molte stampanti HP, per esempio, includono una tecnologia di stampa wireless denominata ePrint – e l’app di accompagnamento può essere scaricata da Google Play. Samsung, Canon, Lexmark, Acer ed Epson hanno anch’esse app di stampa gratuite.

Con l’app appropriata installata, la stampa di foto da smartphone o tablet è molto semplice – e di solito comporta l’invio di ciò che si desidera stampare ad un indirizzo email speciale legato alla stampante. Avviate l’app e seguite le istruzioni per impostare l’indirizzo di posta elettronica.

come-stampare-foto-3

Fase 5: Stampare utilizzando Google Cloud Print

Se il produttore della vostra stampante non dispone di una propria apppotete provare Cloud Print di Google. Questo software consente di inviare documenti da qualsiasi dispositivo connesso al Web alla vostra stampante di casa. Avrete bisogno di un account Google per usufruire di questo servizio, ma farlo è gratuito e facile da configurare (se già utilizzate un qualsiasi servizio di Google, allora probabilmente ne avrete già uno). Quindi, andate sul sito web di Google Cloud Print e fate login.

Se la stampante ha il logo Google Cloud Print, cliccate sul link ‘Aggiungi stampante cloud‘ e seguite le istruzioni. In caso contrario, fate clic su ‘Aggiungi stampante classica‘: questo vi permetterà di impostare quasi tutte le stampanti per la stampa via web.

google-cloud-print-informatblog

Fase 6: Stampa tramite una cabina nei negozi

Infine, non dimenticate che i negozi di foto ora offrono cabine di stampa self-service (le cabine si trovano anche nei centri commerciali). Se volete stampare foto da smartphone o tablet, è necessario accertarsi che siano memorizzate su (o prima copiate) una scheda di memoria: molti smartphone e tablet hanno uno slot per schede SD a questo scopo, ma non gli iPhone.

Mettete la scheda SD nello slot corrispondente nella cabina e seguite le istruzioni su schermo per scegliere ciò che desiderate stampare e il formato di stampa desiderato. Per una stampa 10×15 ci si può aspettare di pagare pochi centesimi e aspettare circa un minuto per la stampa. In alternativa, molti negozi offrono un servizio fotografico di stampa in un’ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti