Guide

Come usare lo smartphone come telecomando YouTube su PC

E’ domenica! Quale momento migliore per rilassarsi con una tranquilla sessione di video su YouTube dopo una settimana difficile? Sia che li stiate guardando su un PC in ufficio o a casa, potete fare ancora meglio per trasformare il vostro smartphone in un telecomando.

No, non è necessario un Chromecast o un televisore, sono sufficienti solo il vostro PC e uno smartphone. La guida qua sotto è stata sviluppata utilizzando uno smartphone Android, ma funziona più o meno allo stesso modo anche su iPhone.

Versione speciale di YouTube

La prima cosa che dovete fare è aprire YouTube sul vostro PC, ma non useremo il tipico sito di YouTube: invece abbiamo bisogno della versione speciale su YouTube.com/tv che è stata introdotta nell’ormai lontano 2010.

accoppia-dispositivo-informatblog

Scorrete il menu rosso di sinistra verso il basso fino ad arrivare alla sezione impostazioni, da qui fate clic sul tasto Accoppia Dispositivo. Una volta che ci siete, basta seguire le istruzioni per collegare i dispositivi in due modi.

Se entrambi lo smartphone e il PC si trovano sulla stessa rete, aprite l’app di YouTube sul vostro smartphone e premete l’icona cast. Se questo non funziona, o se non vedete l’icona, fate clic sui tre punti verticali nell’angolo in alto a destra della app di YouTube sul vostro smartphone e selezionate Impostazioni> TV Connesse > Aggiungi una TV, per accoppiare il dispositivo alla vostra TV (ossia allo schermo del vostro PC).

accoppia-dispositivo-informatblog-2

Nella schermata successiva, inserite il codice di accoppiamento che vedete sul monitor del vostro PC e premete il pulsante Aggiungi sul vostro smartphone. Pochi secondi dopo comparirà un avviso che afferma che i due dispositivi sono accoppiati.

Questo è tutto! Ora potete guardare YouTube sul vostro PC, mentre potrete contemporaneamente aggiungere più video alla playlist da uno smartphone, mandare indietro, mettere in pausa ed aumentare il volume. Godetevi i vostri video YouTube! (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti