GuideWhatsapp

Come Usare Whatsapp Dal Computer

Probabilmente molti di voi saranno incappati in qualche fantomatica pagina che promette di mostrarvi un modo per farvi utilizzare Whatsapp anche dal computer: escludendo a priori che non esiste un client per PC, possiamo dirvi che l’unico modo per farlo funzionare è installare o un emulatore di Android, oppure utilizzare WhatsRemote, seguendo la guida che adesso vi illustreremo.

Cattura di schermata (47)

 

Come avrete potuto capire dallo screen qui in alto, l’unico requisito per questa guida, oltre a quello di possedere un dispositivo Android che supporti Whatsapp, è necessario che questo sia rootato correttamente, altrimenti l’applicazione non funzionerà: detto ciò possiamo procedere con la guida.

Dopo aver scaricato l’applicazione del Play Store, e averla installata con relativi permessi di Root concessi, dobbiamo cliccare sul pulsante Register e attendere il messaggio di conferma che vedremo sullo schermo.

Screenshot_2013-11-18-20-39-48

Successivamente, dopo aver registrato l’account, dobbiamo recarci sul sito web di WhatsRemote e loggarci con il nostro account (è lo stesso che utilizziamo sul nostro dispositivo Android, quindi terminante per @gmail), cliccando sul link di “Login with your Google account“.

Login

Come vedete nello screen qui in alto, prima di procedere, vedremo una pagina di Google in cui viene chiesta l’autorizzazione ad utilizzare il nostro indirizzo mail: ovviamente, inutile dire che se volete sfruttare il servizio, dovrete accettare i termini.

trial period

Se tutto è andato a buon fine, vi troverete di fronte ad una schermata simile a quella qui in alto in cui verrete avvisati che il vostro periodo di prova scadrà tra 3 giorni: il servizio, infatti, è a pagamento, ma il costo è davvero irrisorio. Si tratta di soli 0,99€ per 6 mesi, dunque meno di due euro annuali (non è una gran spesa no?).

homeLa web app, appena aperta si presenta così, come una classica finestra di chat (a dir la verità, molto spartana l’interfaccia grafica che, per sommi capi, ricorda molto ChatRoulette). In ogni caso, non manca assolutamente nulla e gli smile sono persino organizzati come nella versione per smartphone.

web-smartphone

Lo screen qui in alto è proprio per dimostrarvi come l’applicazione funzioni perfettamente; a sinistra la versione web di Whatsremote, a destra il classico Whatsapp che siamo abituati ad utilizzare (anche se in realtà, negli screen, la versione di Whatsapp che ho utilizzato è una versione moddata). Cosa ne pensate?

[appbox googleplay id=com.whatsremote]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti