GuideWhatsapp

Come usare WhatsApp sul tablet senza fare il root

All’inizio di quest’anno, WhatsApp ha rilasciato una nuova piattaforma su cui inviare e ricevere messaggi, denominata WhatsApp Web. Tuttavia questa piattaforma può essere utilizzata solo dagli utenti PC. Quindi che ne sarà di coloro che vogliono usare WhatsApp sul tablet?

Una cosa sorprendente di WhatsApp è che la sua base di utenti di quasi un miliardo di persone è solo sui telefoni cellulari. Non vi è alcuna applicazione autonoma che può essere utilizzata su altri dispositivi come è il caso di Skype. Ma il mondo è pieno di esperti di tecnologia e geek che hanno reso un gioco da ragazzi utilizzare l’applicazione sui tablet una volta fatto il root. Ma onestamente il processo richiede un certo livello di know-how tecnico.

Se avete usato WhatsApp su un tablet con il root, c’è una via d’uscita per voi grazie: vi è ora un metodo recentemente scoperto da Android Authority per utilizzare WhatsApp su tablet senza la necessità del root. La cosa buona è che l’intero processo è molto semplice e facile, indipendentemente dal vostro livello tecnico. Tuttavia, vi è un compromesso.

whatsapp-tablet-root-informatblog

A differenza di WhatsApp Web, che permette di sincronizzare il telefono e il PC, usare WhatsApp su un tablet Android significa che rinunciare all’account del telefono. In breve, non sarà più possibile ricevere messaggi WhatsApp tramite smartphone; essi invece arriveranno attraverso il vostro tablet.

Come usare WhatsApp su tablet Android

Come accennato in precedenza è molto facile scaricare, installare e usare WhatsApp su un tablet come applicazione stand-alone. Ecco i passaggi:

Prima di tutto dovrete scaricare l’ultima versione di WhatsApp APK dal sito ufficiale dell’applicazione. Tuttavia non sarà possibile installare il file APK scaricato a meno che non eseguiate il passo successivo.

I dispositivi Android sono stati progettati in modo che solo le app del Google Play Store siano autorizzate ad essere installate. Tuttavia, ciò non significa che le app provenienti dall’esterno non funzionino sul dispositivo; piuttosto, una volta installate l’aggiornamento non sarà automatico, come nel caso delle app installate direttamente dal Play Store. Ma riceverete una notifica se ci sono aggiornamenti disponibili per queste app.

Così, per consentire l’installazione di questo file APK scaricato dal sito ufficiale WhatsApp, sarà necessario modificare le impostazioni di sicurezza del vostro tablet Android. Selezionate l’opzione “Fonti sconosciute”, in modo da consentire l’installazione di app da fonti sconosciute (ossia al di fuori del Play Store).

Il passo successivo è quello di scaricare e installare una app terza di messaggistica come TextPlus, che vi permetterà di inviare e ricevere messaggi sul tablet. Avviatela e inserite i vostri dati come richiesto. Tornate quindi alla cartella con WhatsApp APK e avviate il processo di installazione. Lanciare l’app quando il processo è concluso e fornite i dettagli come richiesto.

Assicuratevi che il numero fornito sia quello fornito durante l’installazione di TextPlus. Fatto questo è possibile iniziare a utilizzare WhatsApp sul tablet per inviare e ricevere messaggi. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti