AndroidGuide

Come velocizzare Android regolando le animazioni

Usate un vecchio dispositivo Android, o semplicemente volete aumentarne la velocità in modo semplice? Scoprite come fare in tre semplici passi e fate sfrecciare il vostro smartphone!

Se il vostro telefono Android si sente un po’pigro, ci sono alcuni modi per renderlo più veloce. In primo luogo, potreste voler iniziare con la pulizia di un po’ di cose che non sono necessarie in giro. In secondo luogo, è bene mantenere un valido programma di riavvio – una volta al giorno, o ogni due giorni. E terzo, che cosa c’è da fare?

velocizzare-android-animazioni-informatblog

Uno dei vantaggi di avere un dispositivo Android è l’alto grado di personalizzazione. Ciò significa che è possibile cambiare il modo in cui alcune delle caratteristiche funzionano sul telefono. Ad esempio, attivando la modalità sviluppatore, verrà resa possibile una nuova selezione di modifiche da fare sul vostro dispositivo. Una di queste caratteristiche è la lunghezza di un’animazione utilizzata dal sistema. Riducendo o disabilitando le animazioni, dovreste notare un miglioramento immediato delle prestazioni. Ecco come fare:

Passo 1 : attivare la modalità sviluppatore sul dispositivo.

Cercate la voce di menu relativa alle opzioni sviluppatori nel menu Impostazioni ed attivatele. Se non vedete tale voce opzioni, dirigetevi verso la voce Info sul dispositivo e toccate la voce di menu “versione build” fino a visualizzare un messaggio che dice che le opzioni sviluppatore sono state abilitate.

Passo 2 : Disattivare le animazioni (o ridurle).

A questo punto scorrete in basso il menu Opzioni sviluppatore fino al riquadro relativo alle opzioni apposite: animazione di ridimensionamento finestra, ridimensionamento animazione finestra e ridimensionamento durata Animator. Per tutte e tre le voci di menu potrete decidere di disattivare l’animazione!

velocita-android-animazioni-informatblog

Passo 3 : Riavviare il dispositivo

È possibile evitare il riavvio forzando la chiusura del Launcher e poi utilizzare un’app per farlo ripartire. Tuttavia, dal momento che ogni produttore può includere un nome di pacchetto differente per il suo Launcher, è più facile riavviare il dispositivo Android.

Provate adesso a spostarvi tra alcune applicazioni, dovrete trovare una differenza notevole su come il vostro dispositivo le gestisce. Questa regolazione funziona anche sul più recente dei dispositivi, rendendolo ancora più veloce.

Fonte: Lifehacker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti