Microsoft

Cosa aspettarsi dalla conferenza Build 2016 di Microsoft

Microsoft è a San Francisco questa settimana per la sua conferenza Build 2016, una tradizione annuale che vede l’azienda svelare i suoi piani per il resto dell’anno. L’anno scorso la Build 2015 rivelò i grandi progetti di Microsoft per le app Android e iOS su Windows 10, ma quest’anno non ci aspettiamo grandi novità. Microsoft ha rilasciato Windows 10 lo scorso luglio, e la Build di quest’anno si concentrerà prevalentemente sulla capacità di attrarre sviluppatori di questa piattaforma con gli aggiornamenti che ha pianificato. Anche HoloLens è stata messa a disposizione per gli sviluppatori, quindi potremo saperne molto di più sui piani di Microsoft per il suo casco per la realtà aumentata.

La conferenza Build 2016 inizia mercoledì alle ore 08:30 locali (pomeriggio in Italia). Per il momento, è possibile verificare cosa ci potremo aspettare proprio qui sotto.

microsoft-build-2016-informatblog

Windows 10

Windows 10 è stato costantemente aggiornato con miglioramenti e correzioni sin dal suo debutto nel mese di luglio, ma Microsoft ha molto in programma per il futuro. Anche se le versioni di prova di Windows 10 non hanno incluso molte nuove caratteristiche, speriamo di conoscerne alcune nuove. Microsoft ha anticipato “due sorprese altamente richieste” per il suo Windows 10, e molti sperano che ciò comporterà icone interattive che rendono più facile rispondere e interagire con le notifiche all’interno delle applicazioni.

Al di là delle modifiche all’interfaccia utente, Microsoft si sta concentrando pesantemente anche sul futuro di Cortana. Speriamo di scoprire qualche modifica a Cortana su Windows 10, e su come l’assistente digitale diventerà molto più potente attraverso Windows, iOS e Android.

Microsoft ha già rivelato una nuova applicazione Skype per Windows 10 che debutterà a breve, e la Build 2016 potrebbe essere l’evento ideale per dare un aggiornamento su altre applicazioni di Windows 10 che sono in arrivo. Instagram e Facebook sono entrambe attese a breve, speriamo di sentir parlare anche di altre aggiunte di alto profilo. Microsoft ha riprogettato le sue nuove App Windows in modo che non siano più fullscreen e funzionino tra PC, tablet, telefoni, e persino Xbox One, ma stiamo ancora aspettando che gli sviluppatori dimostrino realmente interesse per la piattaforma.

Windows Phone

Windows Phone ha avuto un anno difficile. Microsoft ha lanciato i suoi Lumia 950 e Lumia 950 XL alla fine dell’anno scorso, ma le vendite di tutti i Lumia sono crollate del 57% nel recente trimestre. Microsoft non ha più intenzione di produrre una grande quantità di telefoni, quindi quei dati si ridurranno ulteriormente.

Non è chiaro quello che Microsoft sta progettando per il suo futuro mobile, ma la Build 2016 sarebbe un buon momento per l’azienda per spiegare i suoi piani per il resto dell’anno. Microsoft sembra volersi focalizzare sul cross-platform e sulle app iOS e Android, ma la possibilità per le sue applicazioni universali di funzionare su PC e telefoni è uno dei punti chiave di Windows 10. Senza una forte impronta mobile, restano delle domande sull’intera strategia delle applicazioni universali per Windows 10. Gli sviluppatori si augurano di saperne di più sugli sforzi mobile di Microsoft alla conferenza Build 2016.

App Xbox

Microsoft mostra app Windows 10 su Xbox ormai da anni, ma è finalmente pronta a parlare di nuove applicazioni e uno Store per Xbox alla Build 2016. Ci aspettiamo di saperne di più su come gli sviluppatori saranno in grado di creare giochi e applicazioni che funzionano su Windows 10, su PC e su Xbox One. Si tratta di un elemento chiave della strategia di Microsoft, e l’azienda sta lentamente creando il modo di gestrire le applicazioni e il complicato processo di approvazione per l’imminente app store.

Microsoft prevede di portare le applicazioni Windows 10 su Xbox One questa estate, quindi dovremmo avere un’idea questa settimana di quali applicazioni e giochi debutteranno nei prossimi mesi. Microsoft sta anche aprendo Xbox Live per consentire ai proprietari di Xbox One di giocare contro giocatori su PC o PS4. La società potrebbe aspettare l’E3 per fornire maggiori dettagli, ma speriamo di sentir parlare di alcuni ulteriori titoli che supporteranno il nuovo gioco cross-network.

HoloLens

Il kit di sviluppo di HoloLens è disponibile per gli sviluppatori da questa settimana, quindi aspettiamoci di sentir parlare molto di HoloLens alla Build 2016. La conferenza degli sviluppatori annuale di Microsoft è una buona occasione per mostrare impressionanti demo, ma il prodotto è sempre più vicino alla sua data di uscita dunque è probabile che inizieremo a vedere reali applicazioni per HoloLens e giochi. Microsoft consentì agli sviluppatori di avere un assaggio di HoloLens lo scorso anno, ed è probabile che quest’anno faccia la stessa cosa. Abbiamo visto ciò che il casco è in grado di fare, ma è giunto il momento di vedere cosa possono fare gli sviluppatori.

Office e il cloud

La Build 2016 sarà piena di discorsi sul cloud. Aspettatevi di saperne di più sugli avanzamenti di Azure, e su come gli sviluppatori possono sfruttare la piattaforma cloud di Microsoft per le loro applicazioni. Gli sviluppatori saranno pronti a sentir parlare di come gli strumenti e i servizi cloud sono in via di miglioramento, ed è probabile che Microsoft passerà una grande quantità di tempo a discutere i meriti della sua piattaforma Azure.

Lato Office, Microsoft ha acquisito Sunrise e Wunderlist nel corso dell’ultimo anno. Il gigante del software ha promesso che Sunrise inizierà ad apparire nell’interfaccia del calendario in Outlook Mobile, e siamo in attesa di conoscere i piani per Wunderlist. Microsoft ha inoltre recentemente acquisito SwiftKey e Talko, aggiunte interessanti per la strategia multipiattaforma di Microsoft, ma stiamo ancora aspettando di sapere se Microsoft prevede di farle interagire tra loro in modo significativo. La maggior parte di queste applicazioni rientrano nella parte Office, quindi il team potrebbe avere qualcosa di nuovo ed eccitante da mostrare alla Build 2016. (Fonte)

Rispondi

Le guide più interessanti