Internet

Connettività LTE estesa alle località turistiche

LTELa connettività mobile su rete 4G LTE fino a 100 Mb/s in download e di 50 Mb/s in upload non solo è già arrivata in Italia, ma si sta ramificando su tutto il territorio nazionale. Il progetto è partito coinvolgendo inizialmente 13 città (Milano, Torino, Padova, Trento, Genova, Forlì, Ancona, Roma, Napoli, Taranto, Brindisi, Catanzaro, Palermo) e qualche giorno fa, Telecom Italia ha comunicato l’ampliamento del progetto LTE anche ad alcune località turistiche, come Cortina d’Ampezzo e Courmayeur.

I vantaggi reali di questa tecnologia vanno dal risparmio sul consumo della batteria degli smartphone, alla velocità di trasferimento dati. Si può arrivare allo scaricamento dati 10 volte più rapido, significando che per scaricare un film in qualità DVD bastano 3 minuti, e 10 secondi per caricare un film da 20 Mb su Youtube. In genere, il consumo energetico della batteria di uno smartphone, per un uso intenso, è di 12 ore, con la tecnologia LTE si arriva a 24 ore.

È già battaglia di tariffe tra i diversi operatori, i quali offrono una serie di servizi adeguati per utilizzare al meglio questa nuova tecnologia. Si va dall’offerta del Campionato di calcio e Champions League, al nuovo servizio di Vodafone Movies per vedere i film in streaming HD, oppure l’offerta di spazi Cloud per archiviare virtualmente fino a 1000 GB.

Di seguito alleghiamo il comunicato stampa di Telecom sull’ampliamento della rete alle zone turistiche.

TELECOM ITALIA: AL VIA PROGETTO LTE IN LOCALITA’ TURISTICHE, SI PARTE CON CORTINA E COURMAYEUR

Dopo il lancio che ha già coinvolto 13 città italiane, i nuovi servizi TIM basati sulla rete 4G arrivano anche nelle principali località turistiche italiane. A Cortina d’Ampezzo e Courmayeur già disponibili le nuove chiavette e i tablet per navigare in mobilità fino a 100 Megabit al secondo

Roma, 3 gennaio 2013. Parte da Cortina d’Ampezzo e Courmayeur il progetto di Telecom Italia che porta l’ultrabroadband mobile anche nelle principali località turistiche italiane. Dopo il lancio che ha già interessato 13 città (Torino, Milano, Roma, Napoli, Ancona, Brindisi, Catanzaro, Forlì, Genova, Padova, Palermo, Taranto, Trento) i servizi “ULTRA Internet 4G” di TIM basati sulla tecnologia LTE sono ora disponibili anche a Cortina d’Ampezzo (Belluno) e Courmayeur (Aosta), consentendo a cittadini e turisti la possibilità di usufruire di connessioni dati con una velocità fino a 100 Mbit/s in download e fino a 50 Mbit/s in upload, rendendo disponibili servizi e contenuti multimediali ad alta definizione anche in mobilità.

Cortina e Courmayeur sono le prime località turistiche scelte da Telecom Italia per il lancio a livello nazionale dei nuovi servizi TIM, dove già si possono utilizzare le nuove chiavette e i tablet dotati di tecnologia LTE, con offerte di navigazione dedicate. Grazie alla tecnologia LTE, che offre una velocità di download 5-10 volte superiore a quella della rete HSPA a 14.4 Mbps e più del doppio rispetto a quella offerta dalla tecnologia HSPA a 42 Mbps, i clienti TIM potranno usufruire di prestazioni e livelli di servizio che migliorano nettamente l’esperienza della navigazione internet consentendo la fruizione di contenuti innovativi in mobilità, come il video streaming in HD.

Il lancio commerciale dei nuovi servizi 4G di TIM in queste due famose località turistiche è il risultato degli importanti investimenti fatti da Telecom Italia per la realizzazione della nuova rete 4G, confermando in questo modo la volontà dell’azienda di realizzare reti sempre più moderne e in grado di offrire nuovi servizi tecnologicamente evoluti che rispondano alle esigenze dei cittadini e alla crescente quantità di traffico generata da cellulari, chiavette, smartphone e tablet.

L’offerta commerciale ”ULTRA Internet 4G” per la clientela consumer, alla quale seguirà a breve quella per il segmento affari, riguarda, in questa prima fase, la navigazione da tablet e da PC con chiavetta e si caratterizza per i livelli di servizio e i bundle di traffico dati superiori rispetto agli standard 3G, oltre che per i servizi TIM Cloud e il bouquet di contenuti esclusivi che valorizzano le prestazioni di rete più elevate.

One comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti