Software

Converti e aggiungi sottotitoli ai filmati con iFlicks e Mkvtoolnix su Mac

iFlicks e MkvtoolnixConosciamo bene il sistema chiuso di Apple: l’utente deve muoversi entro certe impostazioni predefinite dall’azienda senza possibilità di scelta. Questo modus operandi avvantaggia quelli che non sono esperti di tecnologia, mentre agli smanettoni questa filosofia del decido tutto io certamente non piace. Esempio palese è l’obbligo di utilizzare iTunes per sincronizzare musica, video e foto con i nostri iDevice, senza avere l’opportunità di scegliere, come per i video, quali formati importare. Certamente esistono molte applicazioni su AppStore, che consentono di riprodurre ogni tipo di filmato. Scegliendo questa strada si perdono alcune funzioni peculiari del sistema iTunes, quali la sincronizzazione attraverso iCloud del punto esatto in cui abbiamo interrotto il film o le potenzialità dell’acceleratore grafico, che permette un risparmio di batteria consentendo al processore di elaborare una minor quantità di dati. Quello che si vuole proporre con questo articolo sono due semplici applicazioni che consentono di gestire in maniera ottimale i nostri film o serie tv, rendendoli compatibili con iTunes, Apple TV, iPhone, iPad e iPod Touch.

iFlicks – converti i tuoi filmati aggiungendo i tag

La prima applicazione di cui voglio parlarvi è iFlicks, acquistabile sul Mac AppStore al prezzo di 17,99€. Non lasciatevi spaventare dal prezzo, in quanto verrete ripagati per le grandi potenzialità che quest’app offre. Le possibilità di conversione sono molteplici, e consentono di ottimizzare un video o per i diversi dispositivi Apple oppure per iTunes. I migliori risultati si ottengono però con il formato video MKV che, selezionando l’opzione Compatibile con iTunes, viene convertito senza perdita di qualità. Questo è possibile in quanto, sia MKV che m4v (estensione proprietaria di Apple), sono due contenitori di informazioni (in questo caso di video e audio) molto simili. Nella maggior parte dei video nessun dato deve essere convertito, ma solo spostato da un contenitore all’altro, evitando così la perdita di qualità nelle informazioni. Ho testato personalmente questa procedura con il film Il signore degli anelli in formato Mkv fullHD da 18GB, convertito in meno di venti minuti senza perdita di qualità.

Inoltre il programma permette di gestire in maniera ottimale i metadata dei filmati. Oltre alla possibilità di editarli manualmente, l’applicazione ricerca le migliori corrispondenze inserendo automaticamente copertina del film, regista, attori ecc. Utilizzo quotidianamente iFlicks, convertendo la mia libreria di film, così da poterla importare e catalogare in iTunes, rimanendo sorpreso della qualità del prodotto, che permette una conversione celere e di qualità. Consigliata soprattutto se si tratta di convertire video dal formato MKV.

Mkvtoolnix – aggiungi i sottotitoli ai tuoi filmati

Chi come me vede molte serie TV in lingua inglese ed ha bisogno di inserire sottotitoli ai file video, consiglio di scaricare l’applicazione gratuita Mkvtoolnix, software multipiattaforma che permette di gestire vari aspetti del formato MkV. Unendo le potenzialità di iFlicks con la semplicità di Mkvtoolnix, è possibile aggiungere sottotitoli e convertire video, in modo da essere pronti per importarli nella libreria di iTunes, oppure trasferiti su iPhone, iPad e iPod per una visione in mobilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti