Guide

Corso HTML – Lezione 4 : Il testo

HTMLIl testo all’interno della pagina HTML viene solitamente separato in paragrafi contenuti all’interno del tag <p> :

<body>
   <p>testo del primo paragrafo</p>
   <p>testo del secondo paragrafo</p>
</body>

Per andare a capo è quindi sufficiente chiudere un paragrafo e aprirne uno nuovo ; se invece si desidera andare a capo all’interno dello stesso paragrafo , è possibile farlo utilizzando il tag <br/> , che non necessita di essere chiuso :

<body>
   <h1> Titolo del paragrafo</h1>
   <p>testo del paragrafo</p>
</body>

Esistono sei diversi livelli di titolazione , individuati dai tag <h1> , <h2>, … <h6> , che consentono di inserire sottotitoli di vario livello , Titoli e sottotitoli devono essere raggruppati all’interno del tag <hgroup> :

<body>
   <hgroup>
      <h1>Titolo del paragrafo</h1>
      <h2>Sottotitolo del paragrafo</h2>
   </hgroup>
   <p>testo del paragrafo</p>
</body>

Per evidenziare il testo in modo che appaia in grassetto è necessario racchiuderlo all’interno del tag <strong>, mentre il testo enfatizzato ( che molti browser restituiscono in corsivo ) si ottiene inserendo il testo nel tag <em> :

<body>
   <p>testo normale<br/>
      <strong>testo in grassetto</strong><br/>
      <em>testo in corsivo</em><br/>
      <strong><em>testo in grassetto e corsivo </em></strong>
   </p>
</body>

Il seguente codice HTML

<!doctype html>
   <html>
      <head>
         <title> Prima Terzine della Divina Commedia </title>
      </head>
      <body>
         <hgroup>
            <h1> Divina Commedia </h1>
            <h2> Dante Alighieri </h2>
            <h3> Prime tre Terzine </h3>
         </hgroup>
         <p>
            <em>
               Nel mezzo del cammin di nostra vita <br/>
               mi ritrovai per una selva oscura , <br/>
               che la diritta via era smarrita . 
            </em>
         </p>
         <p>
            <em>
               Ahi quanto a dir qual era è cosa dura <br/>
               esta selva selvaggia e aspra e forte <br/>
               che nel pensier rinova la paura !
            </em>
         </p>
         <p>
            <em>
               Tant'&egrave ;amara che poco &egrave ; più
               morte ; <br/>
               ma per trattar del ben ch'i' vi trovai , <br/>
               dir&ograve ; de l'altre cose ch'i' v'ho scorte .
            </em>
         </p>
      </body>
   </html>

viene visualizzato dal browser nel seguente modo :
screen[box type=”info” ]I caratteri accentati della lingua italiana non fanno parte dell’insieme dei caratteri fondamentali utilizzavili in una pagina HTML, per cui è necessario utilizzare i simboli che codificano i caratteri speciali, necessari anche nel caso in cui il testo debba contenere simboli normalmente usati per la codifica dei tag stessi , come per esempio < e >[/box]

Nella tabella di seguito viene riportata la codifica dei principali caratteri HTML speciali .

CARATTERI ISO LATIN-1 (ISO8859-1)
CARATTERE ENTITÀ A CARATTERI ENTITÀ NUMERICA DESCRIZIONE
&quot; &34; virgolette
& &amp; &38; e commerciale
< &lt; &60; minore di
> &gt; &62; maggiore di
&nbsp; &160; spazio non interrompibile
¡ &iexcl; &161; punto esclamativo invertito
¢ &cent; &162; cent
£ &pound; &163; sterlina
¤ &curren; &164; simbolo di valuta generico
¥ &yen; &165; yen
¦ &brvbar; o &brkbar; &166; barra verticale spezzata
§ &sect; &167; sezione
¨ &uml; o &die; &168; umlaut (dieresi)
© &copy; &169; copyright
ª &ordf; &170; ordinale femminile
« &laquo; &171; parentesi angolari aperte
¬ &not; &172; not
­ &shy; &173; trattino opzionale
® &reg; &174; marchio registrato
¯ &macr; &175; macron
° &deg; &176; gradi
± &plusmn; &177; più o meno
² &sup2; &178; 2 in apice
³ &sup3; &179; 3 in apice
´ &acute; &180; accento acuto
µ &micro; &181; micro
&para; &182; paragrafo
· &middot; &183; punto centrale
¸ &cedil; &184; cedilla
¹ &sup1; &185; 1 in apice
º &ordm; &186; ordinale maschile
» &raquo; &187; parentesi angolari chiuse
¼ &frac14; &188; un quarto
½ &frac12; &189; un mezzo
¾ &frac34; &190; tre quarti
¿ &iquest; &191; punto interrogativo invertito
Á &Aacute; &192; A maiuscola accento acuto
À &Agrave; &193; A maiuscola accento grave
 &Acirc; &194; A maiuscola accento circonflesso
à &Atilde; &195; A maiuscola tilde
Å &Aring; &196; A maiuscola anello
Ä &Auml; &197; A maiuscola umlaut
Æ &AElig; &198; dittongo AE maiuscolo
Ç &Ccedil; &199; C maiuscola cedilla
É &Eacute; &200; E maiuscola accento acuto
È &Egrave; &201; E maiuscola accento grave
Ê &Ecirc; &202; E maiuscola accento circonflesso
Ë &Euml; &203; E maiuscola umlaut
Í &Iacute; &204; I maiuscola accento acuto
Ì &Igrave; &205; I maiuscola accento grave
Î &Icirc; &206; I maiuscola accento circonflesso
Ï &Iuml; &207; I maiuscola accento umlaut
Ð &ETH; &208; ETH maiuscola islandese
Ñ &Ntilde; &209; N maiuscola tilde
Ó &Oacute; &210; O maiuscola accento acuto
Ò &Ograve; &211; O maiuscola accento grave
Ô &Ocirc; &212; O maiuscola accento circonflesso
Õ &Otilde; &213; O maiuscola tilde
Ö &Ouml; &214; O maiuscola umlaut
× &times; &215; moltiplicazione
Ø &Oslash; &216; O maiuscola barrata
Ú &Uacute; &217; U maiuscola accento acuto
Ù &Ugrave; &218; U maiuscola accento grave
Û &Ucirc; &219; U maiuscola accento circonflesso
Ü &Uuml; &220; U maiuscola umlaut
Ý &Yacute; &221; Y maiuscola accento acuto
Þ &THORN; &222; thorn maiuscola islandese
ß &szlig; &223; s tedesca
á &aacute; &224; a minuscola accento acuto
à &agrave; &225; a minuscola accento grave
â &acirc; &226; a minuscola accento circonflesso
ã &atilde; &227; a minuscola tilde
å &aring; &228; a minuscola anello
ä &auml; &229; a minuscola umlaut
æ &aelig; &230; dittongo ae minuscolo
ç &ccedil; &231; c minuscola cedilla
é &eacute; &232; e minuscola accento acuto
è &egrave; &233; e minuscola accento grave
ê &ecirc; &234; e minuscola accento circonflesso
ë &euml; &235; e minuscola umlaut
í &iacute; &236; i minuscola accento acuto
ì &igrave; &237; i minuscola accento grave
î &icirc; &238; i minuscola accento circonflesso
ï &iuml; &239; i minuscola umlaut
ð &eth; &240; eth minuscola islandese
ñ &ntilde; &241; n minuscola tilde
ó &oacute; &242; o minuscola accento acuto
ò &ograve; &243; o minuscola accento grave
ô &ocirc; &244; o minuscola accento circonflesso
õ &otilde; &245; o minuscola tilde
ö &ouml; &246; o minuscola umlaut
÷ &divide; &247; divisione
ø &oslash; &248; o minuscola barrata
ú &uacute; &249; u minuscola accento acuto
ù &ugrave; &250; u minuscola accento grave
û &ucirc; &251; u minuscola accento circonflesso
ü &uuml; &252; u minuscola umlaut
ý &yacute; &253; y minuscola accento acuto
þ &thorn; &254; thorn minuscola islandese
ÿ &yuml; &255; y minuscola umlaut
2 comments
  1. Danko

    hgroup fa parte di HTML si ,ma HTML 5….. Il W3c ufficialmente non ha ancora “rottamato” html4, forse e’ meglio che l’allievo se ne renda almeno conto….

    1. Andrea

      Ciao Danko scusa se ti rispondo ora ma ho appena visto il tuo commento 🙂 Si hai ragione ma se tu guardi la prima lezione , ho chiaramente specificato che parlerò solo della versione 5 dell’html 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti