App

Da adesso Cortana potrà sostituire Google Now

Una buona parte di voi si è già probabilmente divertita con il nuovo aggiornamento del sistema operativo Microsoft Windows 10 questa settimana. Ma da oggi se siete appassionati dell’assistente vocale digitale di Microsoft Cortana, sarà possibile utilizzarlo anche sul vostro telefono Android: è più o meno una versione rifatta della versione che ha debuttato sui dispositivi Windows Phone. La applicazione Android, tuttora in fase beta, è disponibile da un paio di settimane, e gli sviluppatori di Android si stanno già divertendo con il nuovo strumento.

Se siete così innamorati di Cortana che lo volete rendere l’assistente vocale predefinito sul vostro telefono Android … beh, probabilmente renderete Microsoft molto felice. Ha appena abilitato detta funzionalità nella nuova versione beta dell’app Cortana, la versione 1.0.0.204. E’ possibile scaricare l’app dal programma beta sul Play Store, ed è stata anche caricata su APKMirror se preferite non mettere le mani nel programma di verifica di Microsoft (grazie, AndropaX). Questa versione della app permette di riassegnare le funzionalità di Google Now dal pulsante Home.

Per riassegnarle è sufficiente installare l’applicazione Cortana, poi scorrere verso l’alto dal tasto home (virtuale o fisico in base al dispositivo Android che possedete). La prima volta che lo farete, Android vi chiederà se volete aprire uno tra Google Now o Cortana, e se volete rendere permanente questa associazione. Qualora decideste di tornare indietro, basta aprire la pagina delle impostazioni delle App per Cortana, toccare “default” e quindi ripetere il gesto e selezionare Google Now. Al momento non c’è modo di attivare Cortana con un comando vocale, quindi il comando “OK Google” funzionerà anche se avete riassegnato il gesto.

Ecco una schermata che mostra come sia possibile l’assegnazione dell’assistente vocale tra Cortana e Google Now su un dispositivo Google Nexus.
(Fonte)

google-cortana-android-informatblog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti