Xbox One

Dead Rising 3: Capcom rilascia una corposa patch

Capcom in data odierna ha ufficialmente rilasciato un corposo aggiornamento per Dead Rising 3, che migliora e ottimizza il gioco, risolvendo numerosi bug riscontrati e segnalati dai giocatori.

Dead-Rising-3-header

L’aggiornamento in questione ha un peso di (udite udite) ben 13 Gigabyte! Non si tratta di uno scherzo e non è un pesce d’aprile in quanto siamo a Gennaio, purtroppo è cosi. Capcom ha deciso di rispolverare il codice del gioco per ottimizzarlo al meglio ma ciò comporta il download di un eccessiva mola di dati da parte dei giocatori e coloro che dispongono di una connessione mediocre, dovranno tenere la console accesa per un’intera giornata o forse più.

Per scaricare l’update, basterà lanciare il gioco con connessione attiva e premere il tasto A per dare l’OK. Da notare che l’aggiornamento è obbligatorio per giocare, per cui se avete Dead Rising 3 prima fate l’update e prima potrete tornare a massacrare orde di non morti. Capcom coglie l’occasione per annunciare l’imminente rilascio del primo DLC chiamato Operation Broken Angle. Vi ricordiamo che è disponibile da diversi mesi, il Season Pass che vi permette di accedere in anteprima e ad un costo ridotto, a tutti i DLC del gioco che oltre ad espandere la storia aggiungeranno armi, veicoli ed obiettivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti