App

Dell crea l’app Virtual Smartphone per Android e iOS

Per anni, aziende e dipendenti hanno lottato con il problema di portare telefoni personali sul posto di lavoro. Ora, il team aziendale di Dell ha creato una app denominata Virtual Smartphone che offre chiamate protette, messaggi e applicazioni per Android e iOS simili.

L’applicazione Virtual Smartphone (conosciuta anche come Dell Business Phone powered by Vonage Business Solutions) è fornita in collaborazione con Vonage, i cui servizi VoIP alimentano il telefono. Né Google né Apple hanno realmente affrontato il problema fondamentale del cosiddetto movimento BYOD (Bring Your Own Device, ossia porta -a lavoro- il tuo dispositivo), fornendo un archivio dati per tenere al sicuro i dati aziendali, mantenendo i contatti degli utenti e le foto. I dipendenti che portano i telefoni personali a lavoro e li usano per accedere ai dati aziendali rischiano di cancellarli da remoto se vengono licenziati o se lasciano l’azienda.

Invece, applicazioni come Touchdown HD per Android e l’applicazione Knox per Samsung sono andate in questa direzione, pur essendo limitate alle rispettive piattaforme. L’applicazione Virtual Smartphone di Dell invece è multipiattaforma. “Siamo un dispositivo agnostico, consentendone l’uso a qualsiasi tablet o smartphone compatibile, e siamo anche un fattore di forma agnostico, in quanto andiamo bene su tutta la gamma di formati di visualizzazione,” ha detto Neal Foster, il direttore generale delle soluzioni di mobilità di Dell.

Come funziona Virtual Smartphone

Secondo Foster, i dipendenti saranno invitati a scaricare l’applicazione di provisioning sia dall’Apple Store o dal Google Play. L’applicazione quindi assegnerà all’utente un Voice over IP virtuale (VOIP), un numero che viene automaticamente aggiunto alla lista dei contatti dei colleghi tramite Microsoft Exchange e Active Directory.

La chiave, secondo Wain Kellum, presidente di Vonage Business Solutions, è che le soluzioni BYOD come Knox non distinguono tra imprese e chiamate personali. Virtual Smartphone invece lo fa, e fornisce servizi di valore aggiunto come la registrazione delle chiamate. La soluzione Dell-Vonage permette anche a grandi aziende di gestire le loro comunicazioni, un requisito di conformità chiave in alcune aziende. Gli amministratori possono impostare criteri dettagliati, come inoltrare le chiamate vocali su una rete Wi-Fi disponibile, o bloccare il numero personale di un utente durante le ore lavorative.

dell-smartphone-virtuale-1

“Il VOIP può ridurre drasticamente il peso dei cicli di aggiornamento,” ha aggiunto Kellum. “Una delle cose difficili da fare con le vecchie infrastrutture di telecomunicazione è l’aggiunta di nuove funzionalità avanzate, quando disponibili, e quindi lo spostamento verso la comunicazione basata su cloud, che abbraccia le attività mobili dei dipendenti ed è estremamente vantaggiosa”.

Foster ha promesso che l’applicazione rispetterà lo spazio personale del dipendente, anche quando è in esecuzione in background. Come esempio, ha detto che un dipendente può rispondere a una chiamata di lavoro utilizzando l’applicazione mentre scatta una foto. La foto dovrebbe essere conservata sul rullino fotografico personale del dipendente, ha detto.

Data di uscita: ottobre

Virtuale Smartphone di Dell sarà disponibile nel mese di ottobre, sui telefoni Android dalla versione 4.0 in su. La app di Dell può essere eseguita anche su telefoni Apple con iOS 6 o 7, con supporto sia per il nuovo iOS 8 che per Windows Phone 8.

dell-smartphone-virtuale-2

Virtual Smartphone sarà inclusa come parte di quattro piani separati, a partire da 19,99 euro per linea al mese per un massimo di 1000 minuti voce con messaggi illimitati. Gli utenti avranno anche la possibilità di registrarsi per l’archiviazione con Box e Microsoft Office 365, entrambi i quali si integreranno all’interno della app Dell.

In generale, gli utenti e gli amministratori dovrebbero trovare buone cose sull’app di Dell, in quanto conserva apparentemente i dati utente e di lavoro, e aggiunge un’altra opzione per coloro che desiderano portare i loro dispositivi personali sul posto di lavoro. Lo svantaggio, naturalmente, è che è legata esclusivamente ai servizi di Dell.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti