Jailbreak

Dettagli ottimistici per il jailbreak iOS 8.2

Attualmente non è possibile fare il jailbreak dell’ultima versione di iOS, ma un jailbreak iOS 8.2 potrebbe essere rilasciato poco dopo l’uscita dell’aggiornamento. Il team TaiG, responsabile del jailbreak iOS 8.1, ha già un jailbreak disponibile per iOS 8.2 beta 1 e 2.

Tuttavia, ci sono state nuove beta da allora e Apple ha chiuso l’accesso alla prima e alla seconda beta di iOS 8.2 , ma la società non ha patchato gli exploit utilizzati, il che significa che è ancora possibile eseguire il jailbreak di iOS 8.2.

Sul sito di TaiG, hanno dichiarato di aver “già completato il supporto jailbreak untethered per iOS 8.2”, il che potrebbe significare che la squadra conosce i più recenti exploit necessari per iOS 8.2 se Apple patcherà quelli attualmente utilizzati. Naturalmente, TaiG non divulgherà tali exploit fino a che iOS 8.2 non uscirà ufficialmente e il jailbreak sarà completo.

ios-8.2-jailbreak-informatblog

Questa è certamente una buona notizia, in quanto Apple ha patchato gli exploit utilizzati per il jailbreak quando ha rilasciato iOS 8.1.3. A gennaio, Apple ha rilasciato iOS 8.1.3, uscito con alcune correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni per iPhone e iPad, ma ha anche patchato il jailbreak TaiG, rendendo questa versione di iOS impossibile per il jailbreak ancora una volta.

Nel rispondere alla domanda se vedremo o no un jailbreak iOS 8.1.3, è importante notare che iOS 8.1.3 è probabilmente l’ultimo aggiornamento minore di iOS 8.1, il che significa che il prossimo aggiornamento iOS 8 sarà molto probabilmente iOS 8.2. Questo aggiornamento sarà piuttosto grande, soprattutto perché sarà il primo a sostenere il prossimo Apple Watch, in quanto le versioni beta hanno incluso il kit di sviluppo software WatchKit, permettendo agli sviluppatori di creare app per il nuovo dispositivo indossabile.

Tuttavia, allo stesso tempo, non sembra che iOS 8.2 sarà un grande aggiornamento relativamente a funzionalità e modifiche. La più grande cosa nuova sarà il supporto ad Apple Watch, ma sarà ovviamente rivolto solo agli utenti che acquisteranno un Apple Watch dopo che uscirà in Aprile. Ciò potrebbe significare che Apple semplicemente trasferirà le correzioni dell’exploit da iOS 8.1.3 a iOS 8.2, con TaiG già pronta con nuovi exploit da rilasciare a fianco del lancio di iOS 8.2.

Naturalmente, gli sviluppatori del jailbreak hanno affermato di avere lavorato con successo su versioni beta di aggiornamenti iOS in passato, ma raramente quei jailbreak sono stati disponibili al rilascio pubblico prima che Apple li patchasse. Per fortuna, non è necessariamente il caso.

Ci aspettiamo di vedere iOS 8.2 a breve, in vista del rilascio di Apple Watch ad aprile. Poichè iOS 8.2 è proprio dietro l’angolo, gli sviluppatori del jailbreak probabilmente non potranno perder tempo a lavorare su iOS 8.1.3, e si concentreranno su iOS 8.2.

Il jailbreak di iOS 8.1.1 di TaiG, rilasciato a dicembre, è anche compatibile con la beta di iOS 8.2 al momento. Se avete già aggiornato a iOS 8.1.3, dovrete aspettare fino a quando un nuovo jailbreak arriverà dopo iOS 8.2, e non dovrebbe passare troppo tempo. Siete stati in grado di effettuare il downgrade a iOS 8.1.2 per un breve periodo, ma tale lacuna è stata purtroppo chiusa.

Se usate ancora in iOS 8.1.2, è possibile fare il jailbreak del dispositivo facilmente utilizzando lo strumento di TaiG. Il processo richiede solo pochi minuti.

One comment
  1. Gabriele

    In realtà, il sito di TAIG non dice di avere già il jailbreak di iOS 8.2, ma solo di alcune beta, peraltro non firmate più da Apple, ergo non utilizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti