FacebookGossip e frivolezze

Ultracentenaria mente sulla sua età per iscriversi a Facebook

Anna Stoeher voleva stare al passo con i tempi. Così si è registrata a Facebook. Ma la 114-enne americana del Minnesota non ha potuto scegliere il suo vero anno di nascita durante il processo di iscrizione, come ha riportato il sito di informazione KARE.

Il primo anno di nascita nell’elenco del sistema di registrazione su Facebook è il 1905 – ben cinque anni dopo la nascita della signora Stoeher. Così ha dovuto mentire sulla sua età, raccontando al sistema di registrazione di Facebook che aveva 99 anni. Ma non era soddisfatta – e non aveva intenzione lasciar pedere, così ha scritto una lettera a Facebook.

Un rappresentante di Verizon che ha recentemente richiesto la sua amicizia ha raccolto la dettatura di Anna Stoeher su una macchina da scrivere. “Sono ancora qui“, ha dettato, secondo KARE.

donna-minnesota-facebook

Facebook non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento proveniente dal Washington Post. La Stoeher è la residente del Minnesota più anziana da alcuni anni. Due anni fa, quando le viene chiesto il segreto per una lunga vita, disse a Star Tribune: “Per carità, non ho una risposta a una domanda del genere. Non ho fatto niente”.

La chiave di tale longevità è in parte correlata alla genetica; le malattie e le disabilità legate all’età che sono probabilmente influenzate da una predisposizione genetica sono assenti o in ritardo in tali ultracentenari. In uno studio condotto su 32 supercentenari pubblicato sul Journal of the American Geriatrics Society, i ricercatori hanno scoperto che una “proporzione sorprendentemente sostanziale” di essi è rimasta funzionalmente indipendente e aveva bisogno di poca assistenza.

Il fotoreporter Jerry Friedman ha trascorso del tempo con 50 delle più anziane persone del mondo per un libro, e ha notato che tutti erano ottimisti e mantenevano un buon senso dell’umorismo. Questo è proprio il tipo di profilo della signora Stoeher, come osservato da Star Tribune sottolineando la sua visione rosea e il suo senso dell’umorismo.

Quando un ricercatore la chiamò per chiedere quale sia il segreto per una lunga vita lei rispose: “Sono probabilmente tutti quei panini al lardo che ho mangiato”. Ha detto a Star Tribune: “Ci ha messo un po’ per rendersi conto che lo stavo prendendo in giro – anche se li ho mangiati davvero, e mi piace ancora uova e pancetta. E patate, un sacco di patate”.

Anna Stoeher rimane attiva – ha vissuto in modo indipendente nella sua fattoria fino a poco tempo fa – e rimane in costante contatto con amici e familiari. “Ma non ci sono ancora molti amici vivi”, disse nel 2012: “Sono la più vecchia rimasta in vita”.

La tecnologia sembra aiutarla a rimanere in contatto con gli altri, però: ha già 30 amici su Facebook. E, come KARE ha riportato, utilizza tutti i tipi di dispositivi moderni per rimanere collegata, tra cui un iPad. Ha persino fatto delle video-chat delle persone in Germania. Nonostante quello che Facebook può credere, Anna Stoeher compie 114 proprio oggi, domenica 12 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti