iOS

Downgrade sicuro da iOS 9 a iOS 8.4.1

Se acquistate un dispositivo Apple con iOS 9 potete effettuare tranquillamente il downgrade del vostro dispositivo a iOS 8.4.1 nel caso in cui ne aveste bisogno. E’ stato scoperto che alcune app vanno più lente o non funzionano del tutto con il nuovo iOS 9, così come sono stati segnalati problemi di prestazioni che si verificano su hardware più vecchio. Così, se scegliete di effettuare il downgrade del vostro sistema operativo mobile di un livello, potrete farlo in modo sicuro.

Tuttavia non sarete in grado di ripristinare i vostri backup di iTunes quando effettuerete il downgrade ad una versione precedente di iOS, causando perdite di dati; il backup iCloud è l’unica soluzione possibile, ma ancora una volta non è un modo pienamente garantito modo per salvare i dati meno recenti di iTunes.

downgrade-ios-9-informatblog

Se avete già un file IPSW di iOS 8.4.1 sul vostro dispositivo dovrete prendere nota della sua posizione sul dispositivo. Se non è presente, avrete bisogno di scaricarlo via OTA in Impostazioni> Generali> Aggiornamento Software> Download e installazione. iOS 8.4.1 è disponibile anche per il download tramite iTunes.

Con iOS 8.4.1 scaricato in modo sicuro su un PC o su un Mac, dovrete lanciare iTunes dal proprio dispositivo iOS, che deve prima essere collegato al proprio computer attraverso flash drive USB. Da dentro iTunes, dovrete selezionare il vostro dispositivo nell’angolo in alto a sinistra della pagina e cliccare su OPTION + Ripristina se avete un Mac oppure su SHIFT + Ripristina se avete un PC Windows. In questo caso vedrete infine una finestra pop-up che vi chiederà di puntare al file IPSW prescelto.

Naturalmente dovrete assicurarvi che siate connessi a Internet prima di selezionare iOS 8.4.1 per iTunes in modo da autorizzare il file IPSW.

iTunes procederà quindi ad effettuare il downgrade e il dispositivo immediatamente si riavvierà con iOS 8.4.1, consentendovi di impostare il vostro iPhone, iPad o iPod in base alle vostre impostazioni preferite, dopo di che sarete in grado di utilizzare il vostro dispositivo immediatamente. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti