Nintendo SwitchPS4Xbox One

E3 2016: cosa aspettarsi da Sony, Microsoft, Nintendo e gli altri

L’E3 ha perso un po’ di smalto negli ultimi anni, ma rimane comunque uno dei più grandi e più prestigiosi eventi del mondo dei videogiochi, con una serie di importanti rivelazioni e annunci garantiti ogni anno. Quest’anno non sarà diverso, con nuove console, nuovi giochi e progetti segreti rivelati.

Sony

La più attesa di quest’anno è, senza dubbio, Sony. Il gigante giapponese ha assolutamente ucciso nel corso degli ultimi 18 mesi il resto del mercato, con la PS4 che ha surclassato la Xbox One, la PlayStation VR è pronta a stupire e la società sta raccogliendo i frutti degli sviluppatori di giochi indie, con una serie di titoli nuovi e unici rilasciati sulla piattaforma.

Sembra anche che all’E3 2016, mostrerà il prossimo aggiornamento hardware della PS4, che sarà chiamata PlayStation Neo o PS4.5. Questa nuova console avrà una CPU e GPU più veloci, più RAM, e sarà il sistema ideale da utilizzare con PlayStation VR. Inoltre, la maggior parte dei nuovi giochi rilasciati da ottobre saranno disponibili con una “modalità di base” PS4, e una modalità “Neo” per PS4.5, con una risoluzione e un frame rate più elevati.

e3-2016-informatblog

Nintendo

Nintendo all’E3 2015 è stata davvero deludente anche per i fan più accaniti. Un trio di giochi come Tri Force Heroes, Metroid Prime: Federation Force e Star Fox Zero, in arrivo come un petardo bagnato sulla console Wii U. Morti che camminano.

Quest’anno, però, le cose saranno sicuramente diverse. Ancora una volta Nintendo non terrà una conferenza stampa dedicata, ma ha annunciato che all’E3 2016 mostrerà dal vivo il nuovo The Legend of Zelda per un giorno intero.

In realtà, Nintendo è così presa da questa idea che ha lanciato un sito web dedicato, denominato Nintendo Treehouse, solo per eseguire lo stream, che arriverà direttamente dal suo stand all’E3 2016. In quanto tale, a partire dal 14 giugno, il gioco, il materiale quinte e le interviste con gli esperti saranno disponibili sul sito, dando agli appassionati tutti i dettagli sul nuovo titolo così atteso.

Ed è facile capire che Nintendo ha scelto Zelda come il brand per tutto il 2016, in un primo momento sfruttando la versione Wii U e poi, sotto Natale, la transizione verso la versione NX. Detto questo, tutto ciò è solo speculazione, e Nintendo potrebbe sganciare una bomba all’E3 2016 rivelando la NX, ma semplicemente non crediamo che possa accadere.

Microsoft

Da un punto di vista esterno, le cose non stanno andando bene per la Xbox One. La console non ha un hardware potente come la PS4, ha venduto molto meno della PS4 e, a differenza di Sony, nessun aggiornamento al sistema è stato annunciato.

Ma è ovvio che Microsoft ha nella manica una versione aggiornata della console, in quanto deve per forza restare al passo con Sony, altrimenti sarebbe game over per Xbox One. In questo momento è infatti difficile scegliere un motivo per cui acquistare una Xbox One invece di una PS4, e quando la PlayStation Neo uscirà le cose saranno ancora più gravi.

Microsoft dovrà quindi arrivare all’E3 2016 con un grande annuncio, e pensiamo proprio che lo farà. Aspettatevi una console aggiornata che racchiude non solo un miglioramento hardware, ma che sarà dotata di un nuovo design, più sottile e più snello. La Xbox 360 Slim è stata un grande successo per Microsoft e sicuramente potrà ricreare lo stesso con una Xbox One Slim. E parlando di hardware, ci aspettiamo di vedere HoloLens per delle demo di gioco e di utilizzo nella vita di tutti i giorni.

Abbiamo dimenticato qualcosa?

E’ ​​inevitabile che Activision mostri il nuovo Call of Duty Infinite Warfare. Allo stesso modo dovrebbe essere previsto qualcosa di nuovo nella serie di Destiny.

Da EA ci aspettiamo Titanfall 2, che ha appena ricevuto un piccolo trailer e sarà rilasciato sia su Xbox One che su PlayStation 4. Il trailer dice che il titolo sarà rivelato il 12 giugno, che stranamente, è il primo giorno dell’E3 2016.

Dopo sei anni consecutivi di Assassin’s Creed, Ubisoft finalmente ha messo un freno allo sviluppo di questa serie. I pochi che ancora non sono stanchi di tutto ciò non devono preoccuparsi, dato che l’editore metterà in mostra le riprese dal suo prossimo film di Assassin Creed interpretato da Michael Fassbender.

Square Enix senza dubbio mostrerà a più riprese il suo remake di Final Fantasy VII, Valve ancora una volta non annuncerà Half-Life 3 e, naturalmente, ci sarà qualche rivelazione che nessuno poteva aver predetto.

Sicuramente pensiamo però che l’E3 2016 sarà un evento in cui vedremo un sacco di roba eccitante. Daremo una copertura completa dello show quindi tornate a visitarci nei prossimi giorni per notizie, interviste e opinioni.(Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti